Tiziano Ferro festeggia il compleanno con un singolo e album

Tiziano Ferro festeggia 43 anni e regala ai fan italiani un nuovo singolo prima di andare in tour la prossima estate

Per festeggiare i suoi 43 anni, Tiziano Ferro ha deciso di fare un regalo ai suoi fan e di rendere disponibile un nuovo singolo, Addio Mio Amore, disponibile dal 3 marzo, e la versione spagnola dell’album Il mondo è nostro, che sarà invece distribuita a partire dal 10 marzo. È stato lo stesso cantautore di Latina a fare l’annuncio, pubblicando un post sulle sue pagine social: “Ed è con gioia che festeggio questo compleanno, annunciando l’uscita del disco spagnolo: El Mundo es Nuestro (10/3)… Ma anche il nostro nuovo singolo e nuovo video Addio Mio Amore (3/3)!”.

LE NOVITÀ DI TIZIANO FERRO

Tiziano Ferro è uno dei cantanti italiani più amati dal pubblico. Sulle scene da oltre 20 anni, ha accompagnato un’intera generazione verso l’età adulta con le sue canzoni. Oggi, appartiene alla categoria dei cantanti “di mezzo”, tra i grandi senatori della musica italiana e le giovani promesse che tentano di farsi spazio con le loro canzoni. Il 2023 sarà un anno molto particolare per lui, che finalmente tornerà sul palco per un tour italiano estivo con partenza il prossimo 7 giugno da Lignano Sabbiadoro. Sarà un tour negli stadi a distanza di anni dall’ultimo appuntamento, complice il Covid e altri impegni che hanno tenuto il cantautore di Latina lontano dalle scene. Per il momento non si profila all’orizzonte un nuovo album per Tiziano Ferro, che si gode il successo del suo ultimo lavoro mentre prepara il ritorno sul palco, circondato dall’amore dei suoi fan e della sua famiglia.

I CONCERTI DI TIZIANO FERRO

Tiziano Ferro sarà in tour per oltre un mese e si esibirà nei principali stadi del Paese. Per la maggior parte si tratta di recupero date di eventi inizialmente fissati nel 2020 e nel 2021, che vengono recuperati dal cantautore con un ritardo notevole rispetto a quello dei suoi colleghi che hanno potuto fare il loro ritorno sul palco nel 2022. Ecco le date finora confermate:

  • 7 giugno 2023 Lignano Sabbiadoro, Stadio G. Teghil (recupero del 30 maggio 2020, 6 giugno 2021)
  • 11 giugno 2023 Torino, Stadio Olimpico (recupero dell’11 giugno 2020, 22 giugno 2021)
  • 15 giugno 2023 Milano, Stadio San Siro (recupero del 5 giugno 2020, 15 giugno 2021)
  • 17 giugno 2023 Milano, Stadio San Siro (recupero del 6 giugno 2020, 18 giugno 2021)
  • 18 giugno 2023 Milano, Stadio San Siro (recupero dell’8 giugno 2020, 19 giugno 2021)
  • 21 giugno 2023 Firenze, Stadio Franchi (recupero del 17 giugno 2020, 9 giugno 2021)
  • 24 giugno 2023 Roma, Stadio Olimpico (recupero del 15 luglio 2020, 9 luglio 2021)
  • 25 giugno 2023 Roma, Stadio Olimpico (recupero del 16 luglio 2020, 10 luglio 2021)
  • 28 giugno 2023 Napoli, Stadio Diego Armando Maradona (recupero del 24 giugno 2020, 26 giugno 2021)
  • 1° luglio 2023 Bari, Stadio San Nicola (recupero del 3 luglio 2020, 29 giugno 2021)
  • 4 luglio 2023 Messina, Stadio San Filippo (recupero del 27 giugno 2020 presso lo Stadio San Filippo, 3 luglio 2021 presso lo Stadio Cibali di Catania)
  • 8 luglio 2023 Ancona, Stadio Del Conero (recupero del 20 giugno 2020, 6 luglio 2021)
  • 11 luglio 2023 Modena, Stadio Braglia (recupero del 7 luglio 2020, 12 giugno 2021) – Spostato allo Stadio Dall’Ara di Bologna
  • 14 luglio 2023 Padova, Stadio Euganeo (recupero del 14 giugno 2020, 14 luglio 2021).
Exit mobile version