INCASSI USA, RESTA AL TOP ’50 SFUMATURE’

Cinema: 'Cinquanta sfumature di grigio'Pur perdendo il 73% di incassi rispetto al debutto, there resta primo al botteghino Usa del weekend per la seconda settimana consecutiva 50 sfumature di grigio, malady l’adattamento, firmato da Sam Taylor-Wood, del best seller hot da 100 milioni di copie da E.L. James. Il film, con i 23 milioni 246 mila dollari dell’ultimo fine settimana, è arrivato negli Usa a un totale di 130 milioni e 148 mila dollari, mentre nel mondo si conferma primo su 50 mercati, per 280,5 milioni di incassi.

Al box office Usa invariate anche la seconda posizione di Kingsman: Secret Service (con 17.5 milioni per un totale in due settimane di 67.1 milioni) e la terza, occupata dal film per bambini Spongebob – Fuori dall’acqua (con 15.5 milioni per un totale in tre settimane di circa 125.2 milioni). Al quarto posto invece la prima new entry, McFarland, Usa, dramma sportivo, ispirato da una storia vera, interpretato da Kevin Costner, che incassa 11,3 milioni. Anche al quinto c’è una nuova arrivata, la teen comedy The Duff, che debutta con 11 milioni. Scende dal quarto al sesto posto American Sniper (ora a 319 milioni 607 mila dollari in totale) mentre al settimo, al di sotto delle aspettative della vigilia, esordisce la commedia irriverente Hot Tub Time Machine 2.

Prosegue inoltre la veloce discesa, dal quinto all’ottavo posto, del nuovo film fantascientifico di Andy e Lana Wachowski, Juspiter Ascending. Chiudono la top ten, rispettivamente in nona e decima posizione, The imitation game e Paddington.

Tag:, , ,