“Grande Fratello Vip”, i concorrenti pensano già alle strategie: “Cosa piacerà al pubblico?”

Ad appena pochi giorni dall’inizio del reality show, gli inquilini stanno già cercando di capire come superare il televoto

In vista della seconda puntata del “Grande Fratello Vip“, i concorrenti stanno già pensando a cosa può piacere o meno al pubblico. Gli inquilini, entrati lunedì nella Casa di Cinecittà, non vogliono assolutamente perdere questa occasione televisiva e personale e si confrontano, quindi, su cosa potrebbe salvarli al televoto e non farli subito eliminare dal reality show. Le opinioni dei vipponi sono, però, diverse.

Attilio Romita crede che uno degli elementi che può favorire o sfavorire i concorrenti sia l’età. Secondo il giornalista, i giovani hanno più possibilità di attrarre l’attenzione del pubblico. Ma Alberto De Pisis non è molto d’accordo e sottolinea che le storie di ognuno contano e che ogni individuo ha la propria esperienza.

Il punto di vista di Cristina Quaranta, invece, è focalizzato sulle opportunità. Secondo l’ex ragazza di “Non è la Rai”, per i concorrenti più grandi il programma di Canale 5 ha un valore differente. Per i giovani, invece, rappresenta molteplici possibilità, un trampolino di lancio. “Non c’è mai un’età che possa essere un limite”, incalza Alberto. Al discorso si aggiunge anche Patrizia Rossetti, che insieme ad Attilio e Cristina concorda che è molto importante dare spazio ai giovani. Dopo aver ricordato il percorso di alcuni ex concorrenti, i vip si confrontano sui buoni propositi da seguire e la voglia comune di affrontare questa esperienza in modo significativo.

Tag:, , , , ,