“STRISCIA LA NOTIZIA”, BELÉN E MICHELLE APRONO LA STAGIONE: “NOI? INSIEME ALLʼINSEGNA DEL GIRLPOWER”

Si definiscono due extracomunitarie che ce lʼhanno fatta ma il duo avverte le donne: internet è pericoloso, non fate foto e video

michelle-belenMichelle Hunziker e Belén Rodríguez inaugureranno dal 26 settembre la nuova stagione di “Striscia la Notizia”, in onda tutti i giorni alle ore 20.40 su Canale 5. Belén, con minigonna e camicia nera semi trasparente, mantiene un’aura sexy. Per lei: “Striscia era il sogno nel cassetto. E siccome sono una ragazza fortunata i miei sogni si avverano.” Michelle con indosso una tuta jumpsuit affascina con il sorriso.
A Michelle si scompigliano i capelli e così la collega le sistema subito l’acconciatura.
Michelle: Visto come si occupa di me Belén? Noi non ci odiamo anche se la stampa non ci vuole far diventare amiche. Quest’anno sarà l’anno del girlpower.
Belén: Hai fatto l’hashtag! Io e Michelle abbiamo fatto subito squadra.

Siete due donne molto diverse. Durante questa esperienza che cosa avete capito l’una dell’altra?
Belén: Ammiro molto Michelle: non è facile arrivare da un altro paese e farsi da sola. Quando l’ho conosciuta ho capito la forza che ha: è come se ci conoscessimo da 10 anni. Ci basta un bicchiere di vino e andiamo avanti a parlare per ore. Come ieri sera a parlare dei figli e di parto.
Michelle: Da non dimenticare che siamo tutte e due extracomunitarie. Entrambe abbiamo fatto la fila alle 6 del mattino davanti agli uffici per il permesso di soggiorno per poi tornare a casa perché mancava quel foglio o quell’altro documento. Siamo l’esempio dell’integrazione.

Condurrete un Tg satirico ma qual è la notizia che vorreste dare?
Belén: Da straniere ci piacerebbe che le autorità aprissero le porte a tutti quelli che dormono la sera per strada, italiani e stranieri.
Michelle: Infatti dovremmo aprire le porte. Faccio un appello a Maroni: possiamo utilizzare i capannoni dell’Expo. Sono lì, vuoti e inutilizzati: Perché non accettare tutti?

Questa avventura si preannuncia esplosiva…
Michelle: Se ci sarò… domani dovrebbe essere annunciato il verdetto della causa che mi vede indagata per diffamazione. La causa fu proprio un servizio di Striscia la Notizia su Rody Mirri, il manager accusato di promettere posti di lavoro in cambio di favori sessuali. Rischio fino a sei mesi.
Belén: Eh dovrai patteggiare: di queste cose me ne intendo…
Michelle: Come? Sei stata in carcere?
Belén: Eh sì ma solo una notte in Argentina. Non era una cosa seria: a 16 anni con degli amici abbiamo invaso un bar per ballare il merenguito.

Entrambe siete mamme di figli piccoli: come reagiscono quando vi vedono in tv?
Michelle: Le mie ancora non capiscono come sia possibile che la mamma sia dentro la televisione. Quando non sono a casa non gli facciamo vedere la tv: altrimenti si mettono a piangere e a chiedere della mamma.
Belén: Santiago è particolare: se sono a casa guarda la tv poi guarda me, poi ancora la tv e inizia a gridare per casa ‘Due mamme! Mamma esci da lì!’ Lui è molto sveglio: mi chiede già come mai è così conosciuto.

Prima di andare in onda fate qualche gesto scaramantico?
Michelle: Io non sono scaramantica.
Belén: Neanche io lo sono. Le cose arrivano se ti impegni. L’unica cosa che faccio è baciare un tatuaggio, una scritta, dedicato a mia nonna venuta a mancare anni fa: le chiedo protezione.

Belèn sei stata vittima dello stesso scandalo di Diletta Leotta mentre Michelle hai fondato Doppia Difesa per aiutare le donne in difficoltà. Cosa pensate di questi ultimi scandali della rete?
Belén: Quando ho saputo quello che era successo mi sono messa a piangere. Ho pensato e ripensato di scrivere un post pubblico ma poi ho deciso di non farlo: la gente sarebbe solo andata a rivedere il mio video. Ero giovanissima e su di me girò un video che forse sono l’unica a non aver visto. Quella di Diletta, e la mia, sono solo una violenza infinita. Dopo l’accaduto sono stata depressa per due mesi e a causa dello stress e della tristezza ho perso un bambino. Dopo la denuncia il giudice, donna, mi ha detto ‘Chi mi dice che lei non lo ha fatto per farsi pubblicità? Io mi occupo di cose più importanti.’ E io piangevo.
Michelle: Bisogna fare prevenzione: a chi non è ancora successo dico di fare attenzione. Anche mia figlia Aurora è stata vittima di un brutto scherzo. Era ad una festa: una sua cara amica le ha detto ‘Ma che bello il tuo vestito. Posso provarlo?’. Loro ingenuamente sono andate in una stanza, Auri si è spogliata e un ragazzo da fuori la porta le ha fatto una foto mezza nuda che dopo ha postato su Snapchat. Alle donne e alle ragazzine dico di non lasciare tracce di nessun tipo: è davvero pericoloso.
Belén: Non possono succedere ancora queste cose: dovrebbero bloccare internet per l’amore dei nostri figli. Non sono convinta che si stiano muovendo per cambiare le cose. Perché l’amore, alla fine, lo facciamo tutti.

Belén cosa puoi dire del nuovo amore?
Belén: Ho deciso di non parlare mai più della mia vita privata. Mi spiace ma la vita privata è solo mia. Ormai sono diventata grande.

Tgcom24

Tag:, ,