La paura di rincasare da sole. La street artist Laika apre il festival “Cinema d’IDEA”

Corto e lungometraggi ma anche libri e arte di strada. Torna in presenza l’International Women’s Film Festival, la manifestazione dedicata al cinema delle donne dirette da Patrizia Fregonese de Filippo

Sono veramente felice di ricominciare dal vivo, completamente dal vivo. Questi anni sono stati duri ma anche belli e creativi per certi versi, abbiamo avuto paura, abbiamo avuto coraggio, abbiamo imparato o anzi ricordato cose che avevamo scordato, come il valore dell’amicizia, la bellezza e lo smarrimento del silenzio, il dono che la natura ci fa, e quanto spazio noi le abbiamo rubato. E poi di nuovo, abbiamo dimenticato tutto“.

Sono le parole di Patrizia Fregonese de Filippo, direttrice artistica del Festival Cinema d’iDEA – International Women’s Film Festival, la manifestazione dedicata al cinema delle donne che si terrà a Roma dal 25 giugno al 1° luglio 2022 in due location diverse: al CineLab dell’Isola del Cinema (dal 25 al 27 giugno) e Il Cantiere (dal 28 giugno al 1° luglio).

La manifestazione, alla sua 6° edizione, torna in presenza e sarà la street artist Laika ad aprirla con una video performance che ha come tema la paura di tornare a casa da sole: “Don’t follow me”, realizzata in collaborazione con “Donnexstrada”, “Il sigaro di Freud” e la coreografa Eleonora Frascati, .

Lungometraggi, cortometraggi, ma anche libri e street art per questo festival la cui locandina è stata realizzata con alcune delle opere più famose del collettivo Lediesis. Fra le novità di quest’anno due nuovi premi: quello per la Miglior Fotografia e il Premio coraggio delle donne dedicato a Tayyebe Moussavi, attivista afghana uccisa dai Talebani perché lottava per le pari opportunità, per il diritto allo studio delle ragazze e sognava di diventare un giorno Presidente.

Le madrine di quest’anno sono le attrici Lidia Vitale e Blu Yoshimi.

Tag:, , , , ,

Posting....
Exit mobile version