La famiglia reale celebra privatamente la regina Elisabetta per il suo compleanno

Non è stata organizzata una commemorazione pubblica da parte della famiglia reale britannica in occasione del 21 aprile, giorno del compleanno della Regina Elisabetta. Fatta eccezione per Sarah Ferguson che, su Instagram, ha pubblicato una foto dell’ex suocera commentando: «Grazie per tutto quello che ci hai insegnato, per essere stata una leader risoluta e una cara amica. Ci manchi moltissimo».

L’ex maggiordomo reale Grant Harrold, che è stato al servizio di re Carlo e della regina Camilla dal 2004 al 2011 commenta: «In privato brinderanno a lei, sono certo che la giornata trascorrerà pensando a lei» poi aggiunge: «Posso quasi garantire che se andassi al Castello di Windsor quel giorno è molto probabile che troverei dei fiori sulla tomba, inviati dai membri della famiglia».

Harrold ha lavorato saltuariamente anche per la precedente sovrana, di cui ricorda il senso dell’umorismo. «A volte non riuscivi a capire se fosse seria o no… e a volte ti coglieva di sorpresa». Di Elisabetta, II Grant Harrold ricorda il carisma e la gentilezza, ma anche l’attenzione ai dettagli, quella tipica di chi è abituata a fare le cose importanti da sola. «Quando c’era una cena di Stato o un banchetto, lei ispezionava la tavola» ha detto. «Pur avendo un esercito di personale faceva comunque il giro del tavolo per assicurarsi che tutto fosse stato fatto correttamente. Se qualcosa non andava bene lo notava».

Torna in alto