Un gioiello da mille e una notte, alla Aladino

Il 22 maggio il live-action «Aladdin», diretto da Guy Richie, ci riporterà tra le dune desertiche e i paesaggi magici della città di Agrabah

Era il 1992 quando The Walt Disney Company creò il cartone animato Aladdin. Ispirato al famoso racconto persiano Aladino e la lampada meravigliosa, contenuto nelle storie de Le mille e una notte, ha subito conquistato con i suoi paesaggi da sogno, la bellezza della principessa Jasmine, la simpatia del Genio e l’umiltà del suo protagonista che, per sbaglio, strofina la lampada magica che gli permetterà di esaudire tre desideri e di cambiargli la vita.

Il 22 maggio i luoghi arabeggianti della città immaginaria di Agrabah torneranno sul grande schermo, grazie al live-action diretto da Guy Richie con protagonisti Mena Massoud, Will Smith, Naomi Scott e Marwan Kenzari. Si sa ancora poco del reboot cinematografico ma, dal trailer, si intuisce che la storia sarà fedele alla favola disneyana, insieme alle musiche originali e ai personaggi, tappeto volante e scimmietta Abù inclusi.

Stessa avventura per Aladdin e stessi look per lui e i suoi compagni, rivisitati in chiave decisamente più contemporanea dal costumista Michael Wilkinson. Gioielli compresi, vero tributo allo stile orientale. Il mix opulento di maxi orecchini, bracciali incrostati di pietre preziose e anelli vistosi, che Wilkinson ha scelto per arricchire gli outfit dei personaggi, fa nuovamente innamorare degli accessori arabian style, in oro giallo e vistosi, arricchiti da pietre semipreziose come turchesi e lapislazzuli.

Alice Abbiadati, Vanity Fair

Tag:, , , , , , , , , ,