Roberto Iacona: torna “PresaDiretta” su Rai3, non accetta nessun tipo di censura

Roberto Iacona è tornato su Rai 3 con PresaDiretta e assicura che non accetterà alcun tipo di censura. A proposito delle parole del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Alessandro Morelli, che ha proposto il Daspo per chi «utilizza i palcoscenici Rai per fare propaganda politica», dice: «La trovo una cosa barbarica, non so in quale Paese vive, un po’ alla ungherese. Ma in Ungheria non si parla di politica in tv, non ci sono neanche i talk show. I leader dell’opposizione non partecipano al dibattito pubblico mentre da noi per fortuna sì. Si rassegnino dunque tutti quelli che vogliono portarci in un’Italia in bianco e nero che non esiste più. Credo che incontrerebbero il disfavore anche dei loro elettori».

Torna in alto