Alessandro Cattelan debutta in teatro inscenando il suo funerale in “Salutava sempre”

Per concludere in bellezza l’anno in cui il conduttore piemontese ha presentato l’Eurovision Song Contest e ha annunciato un nuovo programma televisivo, Cattelan ha deciso di darsi a una nuova avventura on the road: partirà il 26 novembre il suo primo tour teatrale, un one man show in cui l’artista gioca con l’escamotage dell’aldilà, fingendo di essere passato dall’aldiqua all’altra parte dell’arcobaleno. In questa maniera potrà mostrare tutte le contraddizioni e ipocrisie dell’aldiqua, facendoci aprire gli occhi

Alessandro Cattelan non deve essere un tipo scaramantico, dato che sta per inaugurare un nuovo show con cui porterà a teatro il suo funerale. Ebbene sì: il conduttore piemontese ha deciso di concludere in bellezza l’anno in cui, tra le altre cose, ha presentato l’Eurovision Song Contest e annunciato un nuovo programma televisivo (Stasera c’è Cattelan, il suo TV show su Rai 2) lanciandosi in una nuova avventura “on the road”.

Partirà il 26 novembre il suo primissimo tour teatrale, dal titolo Salutava sempre: è un one man show prodotto da Live Nation (anche se – vista la tematica – ci si aspettava almeno una partnership con Taffo Funeral Services, l’agenzia funebre famosa per la sua comunicazione geniale, irriverente e il cui claim dovrebbe essere “una risata ci seppellirà”).

Cattelan giocherà con l’escamotage dell’aldilà, fingendo di essere passato dall’aldiqua all’altra parte dell’arcobaleno. In questa maniera potrà mostrare tutte le contraddizioni e ipocrisie dell’aldiqua, facendoci finalmente aprire gli occhi, chissà…

Il debutto è atteso per il prossimo 26 novembre, in occasione della data zero fissata al teatro di Alessandria. Ricordiamo che Cattelan è molto legato ad Alessandria perché è la sua patria, la sua terra d’origine: il conduttore è nativo di Tortona, in provincia di Alessandria appunto.

LO SHOW TEATRALE

Questo attesissimo debutto teatrale sarà ricco di canzoni, battute, riflessioni e momenti in stile stand up comedy, sempre rendendo protagonista il talento che Cattelan ha avuto modo di mostrare a più riprese in tutti questi anni di sua rosea carriera.
A riprova della rosea carriera di cui sopra, basti pensare che sia le prime due date della tournée teatrale sia l’ultima sono già sold out: per la tappa del 26 novembre ad Alessandria e quella successiva del 29 novembre a Milano, così come per l’ultima data dell’11 dicembre a Bologna, non sono più disponibili i biglietti.
Ma per andare incontro ai tanti fan milanesi di Alessandro Cattelan (che sarà anche di Tortona ma oramai è pure semi-adottato da Milano) è stata appena aggiunta un’ulteriore data meneghina: il 30 novembre al Teatro degli Arcimboldi il conduttore bisserà la sua presenza teatrale nel capoluogo lombardo.

“Un’occasione davvero speciale, si direbbe unica, nella quale il pubblico è invitato a partecipare al funerale di Alessandro Cattelan e da qui partire per raccontare dall’aldilà le follie, le ipocrisie e le piccole manie che contraddistinguono le nostre vite ordinarie nell’aldiquà” si legge nella presentazione ufficiale dello spettacolo, sul sito web di Live Nation.
L’attesissimo evento teatrale sarà una miscellanea di canzoni, stand up, momenti di show, battute e interazione con il pubblico in quella che si preannuncia essere una festa funeraria (che forse rimanda un po’ al Día de los muertos, la celebrazione messicana relativa al ricordo dei defunti in cui l’allegria fa da ingrediente essenziale per la ricetta luttuosa più variopinta, colorata e gioiosa che ci sia).

UNO SHOW TETRALE PER RIDERE, SORRIDERE E ANCHE RIFLETTERE

L’obiettivo dello show Salutava sempre è quello chiedersi insieme “cosa succede dopo?” e anche “cosa fare prima?” Un one man show dove il protagonista e anfitrione si racconterà e ci racconterà tante cose, con il suo inconfondibile tono ironico e dissacrante. Il suo sarà uno sguardo su un mondo di cui ormai non fa più parte e dove, con la morte, si è guadagnato il privilegio della totale sincerità.

“Grazie per la fiducia!” ha scritto lo show man sul suo profilo di Twitter quando poche settimane fa ha annunciato che alcune delle date erano già andate esaurite.


Potete guardare il tweet condiviso da Alessandro Cattelan nel post che trovate in fondo a questo articolo.

TUTTE LE DATE DELLO SPETTACOLO TEATRALE DI ALESSANDRO CATTELAN

Il conduttore televisivo – qui conduttore teatrale – utilizzerà l’escamotage della sua morte per arrogarsi il diritto di commentare le follie e le ossessioni del mondo di quell’aldiqua, quelle incongruenze che molti di noi forse ancora non riescono a vedere le contraddizioni.

Di seguito trovate tutte le date del tour:

26.11, Alessandria, Teatro Alessandrino (data zero)


29.11, Milano, Teatro degli Arcimboldi


30.11, Milano, Teatro degli Arcimboldi


2.12, Torino, Auditorium del Lingotto G. Agnelli


4.12, Roma, Auditorium della Conciliazione


7.12, Napoli, Teatro Augusteo


8.12, Firenze, Teatro Verdi


10.12, Padova, Gran Teatro Geox

11.12 Bologna, Teatro Auditorium Manzoni

Tag:, , , , , ,