RAI, APPROVATI I PALINSESTI TV: POCHE NOVITÀ E (TROPPE) RIC

carlo conti

(Carola Parisi, cialis Il Giornale) Nulla di eccezionale per quanto riguarda programmi nuovi, ma tante (forse troppe) riconferme. Per ora solo voci ed indiscrezioni visto che la presentazione ufficiale della settimana prossima. Il Cda di viale Mazzini ha approvato i palinsesti Rai della prossima stagione.
Nulla di eccezionale per quanto riguarda programmi nuovi, ma tante (forse troppe) riconferme. Per ora solo voci ed indiscrezioni visto che la presentazione ufficiale alla stampa ed agli inserzionisti pubblicitari è prevista per la prossima settimana.

Una certezza è il Conti Bis a Sanremo 2016. Notizia trita e ritrita, fin dai giorni successivi al successo di ascolti dell’Ariston. E sembra già scritto che il conduttore accetterà la doppia veste di direttore artistico e padrone di casa. Per il resto, il palinsesto della rete ammiraglia, molto criticata durante la passata stagione televisiva viste le molte scelte discutibili del direttore di rete, Giancarlo Leone, vedrà la conferma di quasi tutti gli appuntamenti: Ti lascio una canzone di Antonella Clerici che, molto probabilmente, tornerà a sfidare la nemica di sempre Maria De Filippi (in onda con Tu si que vales) nell’eterna guerra del sabato sera. Ma il condizionale è d’obbligo. Infatti, sembrerebbe che la riccia conduttrice voglia delle garenzie in più da viale Mazzini. Basta fare “nozze con i fichi secchi” e portare a casa schiaffoni ogni sabato sera. Le condizioni sarebbero: budget ad organetto e niente volti Rai in prestito alla regina di Canale 5.

E ancora “evergreen” su Raiuno: Tale e quale show di Carlo Conti, la stafetta preserale Conti-Frizzi alla guida de L’Eredità, La prova del cuoco con la Clerici, Ballando con le stelle con Milly Carlucci a gennaio ed alcune puntate di Così lontani così vicini con Al Bano e Cristina Parodi. Sempre la Parodi continuerà a fare coppia con Marco Liorni nel pomeridiano La vita in diretta. Prima di Natale dovrebbe fare il suo esordio il nuovo format Magnolia Il dono con Marco Liorni e Paola Perego mentre la domenica, dopo la conferma dell’Arena di Massimo Giletti ci sarà l’innesto di Salvo Sottile nella parte serale di Domenica In al fianco sempre della Perego.

Scarsissime novità anche per Raidue che continuerà a puntare sulle serie made in Usa ma anche sul talent The Voice of Italy, su Made in Sud, sul talk show di approfondimentoVirus.

Nulla di nuovo all’orizzonte anche per Raitre, a partire da Ballarò condotto (ancora, dato il contratto biennale) da Massimo Giannini. Anche Fabio Fazio avrà garantita la sua roccaforte di Che fuori tempo che fa e Che tempo che fa. Pare invece complicarsi, sempre (per questioni produttive e di diritti), l’operazione che appariva come la grande novità della stagione autunnale: cioè il recupero da parte di Fazio del format di Rischiatutto, il quiz reso celebre negli anni ’70 da Mike Bongiorno.

Insomma, “che barba che noia, che noia che barba”. Di rischiare tutto, proprio non se ne parla.

Tag:, , ,