Marcuzzi choc: “Macelleria vegana, le minacce…”

Una truffa scoperta per caso dalla rivista Oggi ha portato a galla un mondo sommerso fatto di messaggi di odio, minacce, account finti e truffe. Vittima, suo malgrado, di queste attenzioni morbose è Alessia Marcuzzi. La showgirl, intervistata dal settimanale, non si è detta sorpresa dell’account Twitter che, a suo nome, truffava ignari fan e ha fatto dichiarazioni scioccanti sulle minacce morte che riceve da tempo.

A dare il via alla vicenda è stata la scoperta, su Twitter, di un profilo fake registrato con lo stesso account della conduttrice de Le iene, @lapinella, utilizzato da un fantomatico utente che, spacciandosi per lei, attirava i suoi fan con l’intento di truffarli. Una pratica non nuova sul web e che negli ultimi mesi ha visto coinvolti altri volti noti dello spettacolo. A scoprirlo è stato il settimanale Oggi che, dopo la segnalazione alla polizia postale, ha fatto individuare il truffatore che ora per le autorità competenti ha un nome e un cognome.

Intervistata dal settimanale proprio sulla vicenda, Alessia Marcuzzi è rimasta colpita dalla truffa: “Sono basita da questa storia, ma devo anche farvi i complimenti perché siete arrivati in brevissimo tempo al nome e cognome di una persona vera, che ora rischia grosso. Ma pensa se questo personaggio avesse anche dato pericolosi consigli a mio nome a qualche fan, oppure se avesse dato appuntamento a qualcuno da qualche parte con intenzioni moleste? Mi vengono in mente mille pensieri e sono soltanto brutti”.
Nel commentare la truffa consumatasi alle sue spalle, Alessia Marcuzzi ha fatto però una scioccante rivelazione, svelando di essere vittima, da molti anni, di minacce e intimidazioni da parte di squilibrati che si nascondono dietro profili social di odio: “Da anni sono vittima anche di minacce di morte, ma non ho mai deciso di parlarne enfatizzando la cosa, come hanno fatto altri. Non mi piace. Poi su Instagram, dove ho un sacco di follower, c’è un incubo fisso: un account partito come Macelleria vegana (poi didattica) e centinaia di varianti con Macelleria, che ogni giorno mi riserva di tutto”. La conduttrice ha dichiarato di essere in contatto costante con la Polizia Postale, al quale ormai troppo spesso si rivolge per denunce e segnalazioni.

Novella Toloni, ilgiornale.it

Tag:, , ,