“Successa una cosa grave”, “Fai i conti con la coscienza”. Ecco perché Pago e Serena si sono lasciati

Pago e Serena Enardu si sono lasciati, ancora, ma questa sembra essere quella definitiva.

Il Grande Fratello Vip sembrava aver definitivamente appianato ogni cosa tra loro, la convivenza forzata all’interno della Casa aveva dato l’impressione di aver concesso ai due un nuovo inizio ma dopo poche settimane qualcosa pare essersi rotto definitivamente. La separazione sembra sia avvenuta durante la quarantena, un momento difficile per tutti che se ad alcune coppie ha permesso di rafforzare il legame, con loro ha avuto l’effetto opposto. A raccogliere la loro testimonianza, a pochi giorni dall’annuncio della rottura, è stato il settimanale Chi, che ha intervistato entrambi.

“È successo qualcosa di troppo grave. Non potrò mai più aver fiducia in lei. Mi sono ritrovato di nuovo vagabondo d’amore senza casa, senza macchina, senza Serena. Ma va bene così. Saprò ricominciare dalla mia famiglia. Mi ha deluso, mi ha fatto ancora del male”, dice Pago con grandissima sofferenza, senza andare a fondo nei motivi che hanno portato alla loro rottura. Dalle parole del cantante emergono chiaramente la rabbia e il dolore per una storia nella quale aveva creduto di nuovo, nella quale stava investendo le sue energie e per la quale aveva combattuto contro tutti all’interno della Casa. In tanti gli avevano detto di non fidarsi, anche i suoi ex compagni di avventura, che lo avevano visto cambiare da quando era entrata in gioco anche Serena Enardu.

L’ex protagonista di Uomini e Donne non sta però a guardare e anche lei ha voluto dire la sua al settimanale Chi: “Ho bloccato tutti i contatti con Pago. Non voglio più sapere niente. La mia vita privata deve svanire dal pubblico. Che cosa è successo tra noi? Io sono una persona trasparente, non ho mai nascosto nulla, nel bene e nel male.” Dopo Temptation Island i due si erano allontanati e sembravano aver messo un punto alla loro relazione ma la determinazione di Serena e l’amore che ancora li univa hanno avuto la meglio tra loro, nonostante tutto. “La nostra storia era una storia malata. Mi sono sentita una ‘malata d’amore terminale’ che non riusciva a staccare la spina”, dice Serena Enardu, che nell’intervista parla di fantasmi reciproci contro cui ha smesso di lottare, assumendosi le sue responsabilità per gli errori del passato. “Sono una donna che solleverà sempre il tappetino degli errori. Dovrebbero farlo tutti però, anche Pago! Quando vai a dormire, la coscienza di ognuno di noi ci parla. Questi conti fanno male al cuore, non permetterò mai più a nessuno di amarmi senza provare in primis fiducia nei miei confronti”, dice Serena, che ora vuole “salvarsi”. Pago, dal canto suo, non vuol sentir parlare Serena di fiducia: “Lei non sa nemmeno cosa sia la fiducia, ieri così come oggi.”

Francesca Galici, ilgiornale.it

Tag:, , , ,