Fabio Fazio presto in Mediaset? Le possibilità aperte da Pier Silvio Berlusconi

Come ha sottolineato lui stesso, da pochi mesi ha abbandonato o meglio, è stato invitato ad abbandonare la Rai per unirsi al canale di proprietà di Warner Bros Discovery. Ha firmato un contratto importante della durata di quattro anni, con il primo anno ancora in corso. Quindi, al momento, l’idea sembra essere fuori discussione. Fazio ha anche dichiarato che si ritirerà dopo questa esperienza, anche se potrebbe cambiare idea, ma in ogni caso ci vorranno almeno altri tre anni. Sul Nove, “Che tempo che fa” sta ottenendo risultati simili a quelli ottenuti alla Rai, un dato che è diventato consolidato, non solo per via della novità del debutto. Il programma è rimasto lo stesso e ha lo stesso fascino, continua ad attrarre ospiti di alto livello, anche internazionali, che altrimenti sarebbero raramente visti in televisione italiana, come Martin Scorsese nell’ultima puntata.

Il Fabio Fazio Show su Canale 5 sembra essere improbabile, nonostante l’intuizione di Pier Silvio Berlusconi sia sicuramente corretta. Il conduttore è in grado di unire elementi raffinati e popolari, con ospiti provenienti dal mondo della cultura, dello spettacolo, e dell’economia per interviste faccia a faccia, ma anche momenti di svago al tavolo, un formato simile a quello del Costanzo Show. Costanzo, prima di Fazio, ha presentato e raccontato con ironia e profondità sia l’alto che il basso, ciò che amava definire “fritto misto”. Il suo stile televisivo è diventato un modello: la capacità di combinare temi e generi apparentemente disparati, creando un contesto sempre originale. Se al momento Fazio sembra un sogno irrealizzabile, Maria De Filippi è una certezza: “Ha inventato un nuovo modo di fare televisione e siamo orgogliosi di averla sempre su Canale 5”. Le parole di Pier Silvio Berlusconi, con quel doppio “sempre”, confermano ancora una volta un matrimonio televisivo che dura da oltre 30 anni.

Torna in alto