Adele annuncia in lacrime il rinvio della sua residency a Las Vegas

Poche ore fa Adele ha condiviso un video sui social per annunciare (in lacrime) il rinvio dei suoi 24 concerti in programma a Las Vegas. Il ricco programma di show avrebbe segnato il suo ritorno definitivo sulle scene

È con un video condiviso sui social, in cui si mostra in lacrime e senza trucco, che la pop star britannica Adele, ha annunciato ai fan il rinvio della sua residency di concerti oltreoceano. La programmazione di Las Vegas avrebbe dovuto riportare la cantante sul palco dopo diversi anni lontano dalle scene internazionali. “Sono davvero dispiaciuta. Ma metà della mia squadra ha il Covid e non siamo riusciti a finire con la preparazione dello show”.

Adele, è uscito il video di ‘Oh My God’

Mancavano poco meno di 24 ore al primo entusiasmate show della ricca residency di Adele a Las Vegas, che finalmente avrebbe segnato il tanto atteso ritorno della cantante sul palco, dal quale era ormai lontana da parecchie annate. Attesa che è stata subito smorzata con un video condiviso su Instagram e sugli altri profili social ufficiali della cantante, dove la 33enne britannica si mostra in lacrime e senza trucco per annunciare il rinvio completo degli show in programma. A data ovviamente da destinarsi, secondo il decorso della pandemia. “Sono davvero dispiaciuta” ammette Adele, “Ma lo spettacolo non è pronto. Metà della mia squadra ha il Covid e non siamo riusciti a finire con la preparazione dello show”. La pop star racconta inoltre di ridardi nelle consegne che hanno quindi compromesso e rallentato tutto il complesso delle operazioni necessarie per garantire la riuscita in sicurezza dei suoi concerti. Ventiquattro date in programma allo storico Ceasar Palace di Las Vegas da venerdì 21 gennaio fino ad aprile. “Sono stata sveglia per cercare di salvare lo spettacolo ma non c’è più tempo. Mi dispiace che sia così all’ultimo minuto. Sono così arrabbiata e imbarazzata. Stiamo riprogrammando tutte le date, ci stiamo lavorando proprio ora”

IL CACHET DI ADELE PER LA RESIDENCY A LAS VEGA

È di alcuni giorni fa l’indiscrezione rilanciata da alcune note testate di news secondo cui Adele, sarebbe stata l’assoluta protagonista di una residency stellare. Non solo nelle esibizioni, ma anche nel cachet per ogni serata di concerto, comprensivo di ulteriori bonus. Nel momento esatto in cui Adele potrà riprendere i suoi show in programma per la residency a Ceasar Palace di Las Vegas, la pop star sarà una delle più pagate di sempre, con un introito di circa 600 mila euro a sera, per un totale complessivo di circa 14 milioni e 300 mila euro al termine dei ventiquattro spettacoli in programma. Ma non finisce qui. La cantante a Las Vegas verrebbe trattata come una vera principessa. Per lei una suite da 30 mila euro a notte, con maggiordomo e assistente personale, autista e un ricco staff di bodyguard in servizio 24 ore su 24. Ad Adele e al suo staff completo sarà inoltre concesso di usufruire gratuitamente di tutti i servizi di ristorazione e relax dell’hotel.

Tag:, ,