“Amici”, il prof di ballo elimina un allievo e i ragazzi occupano la scuola

In seguito alla scelta del professore Timor Steffens — ballerino e coreografo olandese — di eliminare dalla scuola Marco Alimenti, gli allievi di «Amici» mettono in atto una protesta per farlo riammettere. Al docente è stato contestato il metodo con cui ha eliminato l’allievo 25enne dopo aver deciso, settimane fa, di non fare lezione con lui perché, a suo avviso, non era «adatto al suo stile» e quindi all’altezza di indossare la maglia della scuola. I ragazzi hanno occupato la scuola, mostrando manifesti e striscioni e indossato magliette con la scritta #Fammistudiare.

Gli allievi della trasmissione di Canale 5 condotta da Maria De Filippi hanno annunciato che non si esibiranno fino a quando non verranno accolte le loro richieste, che rifiuteranno i brani e le coreografie assegnati dai docenti e che continueranno a fare lezione solo con gli insegnanti che condividono i motivi della loro protesta. Inoltre, hanno chiesto che Marco possa rientrare nella scuola ed essere giudicato solo dopo aver lavorato per almeno una settimana con il professor Steffens e chiedono anche che questa regola poi valga per tutti i partecipanti di «Amici», il talent show italiano in onda dal 2001, che con le sue 18 edizioni all’attivo è il più longevo nella storia della televisione italiana.

Dopo l’eliminazione, il giovane ha pubblicato un messaggio su Instagram: «Ci vediamo tra sette giorni». Sembra che il ballerino verrà allontanato dalla scuola per una settimana, durante la quale preparerà le coreografie con Veronica Peparini, per convincere Steffens della sua bravura.

Silvia Morosi, Corriere.it

Tag:, , , , ,