Volete sapere quali sono le 15 serie più viste quest’anno? Leggete

Il Commissario Montalbano sbanca ancora una volta tutto, Rosy Abate domina a Mediaset. Ecco quali sono state le serie italiane di maggior successo

Il commissario Montalbano batte tutti. Dopo undici stagioni e trenta episodi, la fiction con Luca Zingaretti resta in cima al podio delle serie tv più viste, anche nel 2017, con numeri da capogiro (sia in prima visione che in replica) e staccando di diversi punti percentuali la lunga serialità e le mini serie prodotte da Rai e Mediaset. Panorama.it ha messo assieme i picchi di ascolto dei quindici titoli più visti dell’anno.

Il commissario Montalbano è la serie più vista del 2017

Granitica certezza di Rai 1, la serie tv tratta dai libri di Andrea Camilleri è la punta di diamante della tv italiana, in grado di macinare numeri e contatti record. Superando se stesso e sfondando quota 44% di share con Come voleva la prassi, visto da 11.268.000 di spettatori: l’ultimo episodio inedito de Il commissario Montalbano, andato in onda il 10 marzo 2017, è il più visto di sempre.

Kim Rossi Stuart fa boom con Maltese

7 milioni 433 mila spettatori. Ha esordito con un boom di ascolti Maltese – Il romanzo del Commissario, fiction d’impegno civile con Kim Rossi Stuart, che racconta le gesta eroiche di un personaggio che dedica la sua vita alla lotta alla mafia e alla criminalità. La prima puntata, in onda su Rai 1, ha registrato picchi di oltre 13 milioni e 200 mila contatti.

I bastardi di Pizzofalcone con Alessandro Gassmann

Un gruppo di poliziotti scomodi e ingombranti, un ispettore (interpretato da Alessandro Gassmann) e una Napoli inedita. Sono questi gli ingredienti de I bastardi di Pizzofalcone, la serie di Rai 1 tratta dai best seller di Maurizio de Giovanni, che della fiction è anche co-sceneggiatore. Picco di ascolti nella quarta puntata con oltre 7 milioni 015 mila spettatori.

Di padre in figlia con Boni e la Rocca

Una storia di famiglia come mezzo per raccontare i cambiamenti dell’Italia, dal ’58 ai primi anni ’80, con le donne impegnate a guadagnarsi la parità e i diritti civili. Scritta da Cristina Comencini, la fiction corale di Rai 1 con Alessio Boni, Stefania Rocca e Cristiana Capotondi, è stato uno dei successi della stagione: la quarta puntata di Di padre in figlia è stata vista da 6.882.000 spettatori.

Vanessa Incontrada regina della fiction con Scomparsa

Vanessa Incontrada non sbaglia un titolo e anche Scomparsa, il giallo con lei e Giuseppe Zeno, girato a San Benedetto del Tronto, è stato un successo sopra ogni aspettativa. In media ha registrato sempre più di 6 milioni di ascolti, con un piccolo clamoroso – 6.811.000 spettatori – nell’ultima puntata, andata in onda martedì 20 dicembre.

Tutti pazzi per C’era una volta Studio Uno

Roma, 1961. Mentre tutta Italia vive i sogni e le sperane del boom economico, tre ragazze inseguono l’obiettivo di lavorare in televisione. C’era una volta Studio Uno, la miniserie di Rai 1 con Alessandra Mastronardi, è riuscita a fae rivivere la magia del varietà più innovativo e memorabile della Rai degli anni ’60. La prima puntata è stata vista da 6.719.000 spettatori.

Beppe Fiorello e I fantasmi di Portopalo

Tra dramma e impegno civile, la miniserie di Rai 1 in due puntate I fantasmi di Portopalo ha raccontato una delle pagine più drammatiche legata alla migrazione e ai naufragi nel Canale di Sicilia. Un magistrale Giuseppe Fiorello ha prestato ancora una volta il volto a un eroe destinato a lasciare il segno. Ottimi gli ascolti, con 6.620.000 spettatori.

Anna Valle e Loretta Goggi vincono con Sorelle

Un po’ commedia, un po’ thriller con una forte introspezione psicologica. La serie tv di Rai 1 scritta da Ivan Cotroneo e Monica Rametta, con la regia di Cinzia Th Torrini, è stato un successo per certi versi inatteso. Anna Valle si conferma un volto rassicurante, Loretta Goggi ha spiazzato tutti nel ruolo di nonna Antonia. La quinta puntata è stata vista da 6.561.000 spettatori.

Le suore sui generis di Che Dio ci aiuti 4

Bizzarra, ironica e sopra le righe. Suor Angela, la religiosa più famosa del piccolo schermo interpretata da Elena Sofia Ricci è diventata uno dei personaggi più amati della tv italiana. Dopo quattro edizioni, gli ascolti di Che dio ci aiuti reggono e sfondano il muro dei 6 milioni – esattamente 6.122.000 nella prima puntata – spianando la strada per una nuova stagione.

Rosy Abate super star di Canale 5

Dopo molte stagioni difficili dal punto di vista degli ascolti, la fiction Mediaset ritrova la sua identità e recupera ascolti. Merito di Rosy Abate-La serie, riuscitissimo spin off di Squadra antimafia, con una Giulia Michelini in grande forma e di una fiction che ha proposto un linguaggio nuovo e più graffiante. La quinta è ultima puntata è stata vista da 5.291.000 spettatori.

Il paradiso delle signore 2 con Giuseppe Zeno

Dopo il successo della prima edizione, Rai 1 ha proposto la seconda stagione de Il paradiso delle signore, la fiction con Giuseppe Zeno, Giusy Buscemi e Alessandro Tersigni. E ha fatto centro con ascolti discreti, sempre intorno ai 4 milioni, fino a raggiungere i 4.188.000 mila spettatori dell’ottava puntata.

Panorama.it

Tag:, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,