Giulia De Lellis e Iannone pronti a diventare soci in affari

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Giulia-De-Lellis-1.jpg

Svolta nella relazione tra Giulia De Lellis e Andrea Iannone. Una relazione che fin da subito è stata seria e che sta per diventarlo sempre più. Secondo quanto racconta il settimanale Chi, nel numero in edicola da mercoledì 20 novembre, l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne oggi affermata web influencer è pronta ad entrare in affari con il pilota di MotoGP. La De Lellis vorrebbe, stando alle ultime indiscrezioni, lasciare il suo management e aprire una società con lo sportivo. In questo modo i due potrebbero gestire congiuntamente i loro affari e passare più tempo assieme, anche se Andrea e Giulia sono già inseparabili. Fin da subito, infatti, la De Lellis si è trasferita a Lugano, nella villa di Iannone, lasciando l’amata Verona, dove ha abitato per un lungo periodo dopo la scelta di Andrea Damante al Trono Classico. Non solo, quando può, la 23enne di Pomezia cerca di seguire pure il suo fidanzato negli impegni lavorativi, come accaduto di recente quando l’ha accompagnato in Oriente.

L’ultimo gossip su Giulia De Lellis e Andrea Iannone

“Giulia De Lellis vuole cambiare il suo management e aprire una società con il fidanzato Andrea Iannone. Così potranno gestire insieme i loro affari”, si legge nella rubrica Chicche di Gossip del settimanale Chi. Sarà vero? Non resta che attendere le eventuali conferme o smentite dei diretti interessati… Quel che è certo è che Giulia e Andrea sono innamorati pazzi e in barba a critiche e malelingue il loro rapporto procede a meraviglia.

Giulia De Lellis e Iannone: presto un figlio insieme?

Una liaison, quella tra Giulia De Lellis e Iannone, unica e speciale, che potrebbe presto portare i due ad allargare la famiglia. Nonostante la giovane età l’esperta di tendenza non ha mai negato il sogno di diventare mamma. Un sogno condiviso da Iannone, che di recente ha spento le 30 candeline. Insomma, se son rose fioriranno…

Gossipetv


Tag:, , , , , , , ,