Secondo Millie Bobby Brown e Maya Hawke, Stranger Things ha troppi personaggi

Le protagoniste della celebre serie Netflix sono favorevoli ad eliminare qualche personaggio nella quinta stagione, anche i loro

La canzone Running Up that Hill ancora risuona nella nostra testa mesi dopo la fine di Stranger Things 4 su Netflix (visibile anche su Sky Q e tramite la app su Now Smart Stick). La serie tv ambientata negli anni 80 che ha un fandome infinito si sta preparando per la quinta stagione e Millie Bobby Brown che interpreta Undici fin dai primi episodi ha sottolineato che secondo lei in Stranger Things ci sono troppi personaggi. E Maya Hawke, figlia di Uma Thurman e Ethan Hawke che nella serie interpreta Robin, è d’accordo con la collega.

CAST TROPPO NUMEROSO

“Non credo che sarebbe dovuto morire, ma penso che lo show abbia troppi personaggi” ha risposto Maya Hawke durante un test della macchina della verità con Vanity Fair parlando di Eddie Munson, uno dei personaggi entrato nella quarta stagione e da subito tra i preferiti dei fan della serie. Scherzando, Millie Bobby Brown aveva precedentemente notato la cosa dicendo che se il cast dovesse fare una foto di gruppo sul red carpet ci riuscirebbe a malapena. “I fratelli Duffer sono troppo sensibili per uccidere i loro personaggi, Dobbiamo fare come Il Trono di Spade” ha detto l’attrice.

IL PENSIERO DEI FRATELLI DUFFER

“Abbiamo esplorato tutte le opzioni nella stanza di scrittura. Se uccidi Mike, è come…è deprimente…Non siamo Il Trono di Spade. Questa è Hawkins, non è Westeros” hanno dichiarato Matt e Ross Duffer ospiti al podcast Happy Sad Confused. Come creatori della serie i Duffer sono affezionati a Hawkins e a tutti i personaggi che vivono lì o che sono stati semplicemente di passaggio. Sicuramente per una serie tv è sempre rischioso eliminare i protagonisti più amati dai fan, anche se a volte serve qualche sacrificio per il bene della sceneggiatura. Chissà cosa accadrà negli episodi finali che tutti temono e desiderano allo stesso modo.

MAYA HAWKE: VORREI FARE UNA MORTE DA EROE

Hawke ha detto all’inizio di questo mese che sarebbe felice se Robin fosse uccisa durante la quinta e ultima stagione dello show attualmente in via di sviluppo. “Beh, è ​​l’ultima stagione, quindi le persone probabilmente moriranno” ha detto l’attrice a Rolling Stone. “Mi piacerebbe morire e avere il mio momento da eroe. Mi piacerebbe morire con onore, come farebbe qualsiasi attore. Ma amo il modo in cui i Duffer Brothers amano i loro attori. Il motivo per cui scrivono così bene per me e per tutti gli altri è perché si innamorano dei loro attori e dei loro personaggi e non vogliono ucciderli. Penso che sia una bella qualità che hanno” ha aggiunto. 


Tag:, , , , , , ,