RAI 2 SOSTITUISCE THE VOICE CON IL TALENT CHE AVEVA BATTUTO

Alice-Paba-The-Voice-4Ilaria Dallatana, direttore Rai2, ha cancellato The Voice dal palinsesto. La formula del talent è stata considerata superata e non in linea col nuovo volto della rete. Al suo posto Idols, di cui sono stati acquistati i diritti. Lo strano è che si tratta di un programma vecchio di oltre 10 anni e che era stato surclassato negli ascolti e negli interessi dei giovani proprio da The Voice. Misteri di Rai2.

Enrico Mentana non era in redazione quando a Nizza è scoppiato l’inferno. Che fare? Ha condotto la maratona via telefono, aiutato da un collega in studio, apparso piuttosto imbarazzato dall’invadenza del direttore del Tg de La7, che ha perfino effettuato interviste via telefono. Tutte le tv hanno cambiato i palinsesti e realizzato lunghi speciali. Da segnalare quelli dei canali all news, con la discesa in campo dei rispettivi direttori: Antonio Di Bella (Rainews24), Sarah Varetto (SkyTg24), Paolo Liguori (TgCom24). Quanto all’altro drammatico evento, il disastro ferroviario in Puglia, Giovanni Minoli se la prende con la Rai. Ospite di Omnibus (La7) condotto da Gaia Tortora, dice: «La notizia dell’incidente testimonia l’importanza delle televisioni locali. Luca Montrone con TeleNorba ha preso 10 e lode, ha fatto dal primo istante una copertura straordinariamente approfondita. Seconda SkyTg24, ultima la Rai, che ha pure la sede lì vicino, sì, è arrivata per ultima. Poi ti chiedi pure sto canone tutto alla Rai perché fa servizio pubblico ti viene un dubbio, forse è inutile, magari gliene andrebbe dato mezzo».

Gabriele Romagnoli, direttore Raisport, si prepara all’appuntamento del 5 agosto, quando incominceranno le Olimpiadi di Rio, il primo impegnativo evento della sua direzione. Perciò ha fatto le cose in grande mandando in Brasile 47 tra giornalisti, telecronisti, conduttori e coordinatori che dovranno confezionare 5.000 ore di trasmissione oltre a un massiccio impegno anche sui social (l’hashtag Twitter è: #RaiRio2016) accontentando il dg Antonio Campo Dell’Orto che sull’intreccio tra tv e web ha incentrato la propria strategia. A Raisport sono col fiato sospeso.

Paolo Del Debbio e la bomba atomica. Sta preparando uno speciale che andrà in onda il 6 agosto su Rete4: Hiroshima, il giorno che cambiò l’umanità. Il 6 agosto 1945 la bomba venne sganciata sulla città giapponese. Quelle drammatiche immagini e i commenti di ieri e di oggi saranno proposti in seconda serata.

Veronica Maya celebra il 39esimo compleanno e si prepara alla nuova stagione di Casa Alice (su Alice tv) ma spera che in Rai si ricordino di lei: «sarebbe un bel regalo di compleanno ricevere posta dalla Rai». Intanto sta finendo di allattare il suo terzo figlio e non ha segreti: «Chi ha vissuto la gravidanza lo sa: nelle donne, per via degli ormoni sballati, almeno nei primi mesi il desiderio esplode. Nei nove mesi di attesa abbiamo mantenuto alto il fuoco sotto le lenzuola». Maya desnuda.

Lodovica Comello, conduttrice dell’ultima edizione di Italia’s Got Talent (Sky) animerà un nuovo programma incentrato sul karaoke in auto (Singing in the car) che Sky proporrà in autunno. La prescelta era stata Aurora Ramazzotti che però non ha la patente (bocciata due volte) perciò niente volante e niente format. Sulla scia del grande successo in Inghilterra, le tv si stanno entusiasmando per il karaoke mentre si viaggia. La Rai ha messo in palinsesto a ottobre Fan Car-aoke, condotto da Giampaolo Morelli, mentre Mediaset ha acquistato i diritti dell’originale, Carpool Karaoke. Si preannuncia un autunno di canzoni in automobile.

Alessandro Greco, dopo Una voce per Padre Pio (Rai1) che però non è andata in diretta per rispetto alle vittime di Nizza, è stata registrata e sarà trasmessa il 23 luglio, vuole riportare in tv il programma che lo ha reso celebre: Furore. Dice: «Il ritorno di Furore sarebbe la risposta alla miriade di persone che incontro e che mi chiedono notizie del programma». Tornato Baudo, può tornare anche Furore.

Monica Bellucci sta finendo a Venezia le riprese della terza stagione della fiction Mozart in the Jungle, produzione Sky Atlantic, che la prevede in palinsesto a fine anno. Ultimo ciak anche per Amore pensaci tu (Canale5) versione italiana della serie australiana House Husbands. 10 episodi che raccontano le avventure di quattro papà casalinghi (interpretati da Emilio Solfrizzi, Filippo Nigro, Carmine Recano e Fabio Troiano) che si occupano a tempo pieno dei figli e della casa mentre le loro mogli sono al lavoro. Intanto dal 15 settembre ogni giovedì su Madiaset Premiun Action sarà in onda Containment, serie interpretata da David Gyasi. È ambientata ad Atlanta, in Georgia, dove scoppia una tremenda epidemia e la città viene sottoposta a quarantena. La sopravvivenza di 4.000 persone rimaste bloccate all’interno della zona delimitata genera sospetti, solidarietà, follie collettive. Altra fiction: Game of silence. Sarà in palinsesto ogni mercoledì dal 21 settembre su Mediaset Premium Stories, racconta la felice vita dell’avvocato Jackson Brooks (David Lyons) che viene sconvolta dall’arrivo di due amici d’infanzia e dal ricordo di una tragica avventura. Infine dal 25 luglio al 21 agosto, FoxCrime diventa FoxCrime Agatha Christie, canale interamente dedicato alla scrittrice inglese nel quarantesimo anniversario della sua scomparsa. Nel palinsesto, tutti gli episodi di Poirot (13 stagioni) e Miss Marple (6 stagioni), le serie tv britanniche ispirate ai due investigatori protagonisti dei romanzi della Christie.

Alessandro Salem, a capo di Rti, avrà il compito di rilanciare le fiction Mediaset dopo i deludenti risultati delle ultime produzioni. La struttura Fiction guidata da Antonino Antonucci viene messa da parte e le sei nuove serie saranno affidate alle cure di Salem, che sovrintenderà anche le produzioni appaltate all’esterno.

Piero Angela, 88 anni, batte in età Pippo Baudo, 80 anni. Il programma di Angela, Superquark (Rai1) ha vinto la serata con 2,6 milioni di telespettatori (13,6%) superando sia il film (Matrimoni e altre follie, Canale5) sia Chi l’ha visto? (Federica Sciarelli, Rai3), che si sono entrambi fermati al 10,3%. Farà altrettanto bene Baudo con DomenicaIn?

Paola Ferrari (90° minuto, Rai2, e Uefa Euro 2016, Rai1) scrive su Twitter subito dopo la strage di Nizza: «Loro fanno a pezzi donne e bambini e noi rispondiamo con le cerbottane Sospendere passaporto europeo a magrebini arrivati negli ultimi 20 anni. Figli compresi». Meglio le interviste ai calciatori.

Alda D’Eusanio, ultimo programma tv Ci vediamo domenica (Rai2) poi esiliata in seguito ad alcune polemiche sulla sua conduzione, è tornata alla ribalta, ma al Gay Village di Roma, in occasione del concorso riservato alla Drag Queen, giuria presieduta da Vladimir Luxuria. Niente premio nonostante lo sfoggio di Swarovski, ma con la speranza di ritrovare un posto in tv.

Italia Oggi

Tag:, , , , , , , , ,