Barra delle Notizie

Carrie Fisher, autopsia rivela l’uso di droghe

Ma medici non ne possono determinare l’impatto sulla morte

Carrie Fisher, la principessa Leila di Guerre Stellari, aveva tracce di cocaina in corpo quando si è sentita male in aereo poco prima della sua morte. E’ quanto emerge dall’autopsia portata a termine sul corpo dell’attrice, in base alla quale non è stato possibile però determinare quale impatto la droga abbia avuto sulla morte. In corpo oltre alla cocaina sono state rinvenute tracce di eroina e di ecstasy, anche se non è stato possibile determinare la data in cui sono state assunte.
Ansa

Tag: , , , , ,

Exit mobile version