Cristina Scuccia, per l’amore c’è tempo: “Arriverà, per ora mi godo la musica”

A “Verissimo” la cantante, ormai ex Suor Cristina, racconta il suo ritorno sulle scene dopo l’addio al velo

Per Cristina Scuccia, ex Suor Cristina, l’amore oggi è solo per la musica.

Ospite a “Verissimo” la cantante ha raccontato il suo ritorno sulle scene dopo l’addio al velo. “Vivo ancora a Madrid ma sono tornata a esercitarmi col team italiano per tornare a cantare”, ha detto la Scuccia che in studio si è esibita col suo nuovo brano “La felicità è una direzione”. E la musica per lei è al momento l’unica passione su cui concentrarsi: “Sono in una fase della vita in cui è il mio tempo e me lo godo tutto sinceramente – ha affermato -, mi godo la musica e la mia famiglia. Se poi ci sarà l’uomo giusto arriverà”.

Cristina Scuccia in queste settimane sta lavorando alla promozione del suo singolo e non esclude di incidere nel corso dell’anno un album. La carriera musicale è quella su cui si concentrano al momento tutte le sue attenzioni. 

Cristina Scuccia e i timori dopo l’abbandono del velo

La cantante ha spiegato come affrontare un nuova vita non sia stato per lei così semplice. “Mi sono scontrata con la realtà, pensavo di finire sotto i ponti perché non credevo neanche in me stessa – ha detto alla Toffanin -, è stato un momento difficile e si sono innescate tante dinamiche che hanno affossato la mia autostima. Ho lavorato tantissimo e ora comunque sto bene. Non ho mai smesso di cantare, ma mi sono allenata di nuovo e ora sono felice di essere qui”.

Per Cristina un video sexy

Se in studio Cristina Scuccia si è esibita con un candido completo bianco affiancata da due ballerini, per il video del brano “La felicità è una direzione” ha deciso di osare qualcosa in più. “Mi ha fatto un effetto strano – ha raccontato -. Sono un po’ sexy e ho voluto osare stavolta. Non siamo solo una sola cosa, siamo un mondo. Piano piano sfodererò altre parti di me”.

Cristina Scuccia: “Mai stata felice, anche da suora”

Parlando in studio a “Verissimo” Cristina Scuccia ha confessato come per lei la felicità sia sempre stata un obiettivo difficile da raggiungere. “Io non sono mai stata completamente felice, anche da suora c’era sempre stata questa cosa di continuare a cercare la felicità, di fare di più per trovarla – ha sottolineato -. E’ un continuo e continuerò anche nell’aldilà a cercarla e a cercare di fare qualcosa di buono anche per gli altri. Adesso sono felice e sto bene. Ho lavorato tantissimo e il mio passato fa parte di me. In questi mesi tantissimi religiosi mi hanno scritto e mi fa piacere. Lasciare non è stato un passaggio facile”. 

Exit mobile version