Michelle Hunziker, la rivincita delle bionde (al parco)

La conduttrice e una giornata di relax con le sue bambine: Sole e Celeste. Unici ammessi: i barboncini Leone e Lily. «La famiglia è la base per essere felice», la sua filosofia

Una giornata in famiglia secondo Michelle Hunziker, 42 anni: al parco, con le sue bambine bionde Sole, 5 anni, e Celeste, 3, e gli inseparabili cagnolini Lily e Leone. All’appello mancano il marito Tomaso Trussardi, e la primogenita Aurora, 21enne, avuta da Eros Ramazzotti. Mamme e figlie passeggiano, alternano i barboncini da tenere al guinzaglio, in una giornata di sole che anticipa la primavera. Le bimbe corrono, puntano all’altalena, Michelle sorride.

La conduttrice ha appena fatto un’incursione sul palco di Sanremo, al fianco dell’amico Bisio, per ricordare la conduzione (di successo) dello scorso anno (compagni di squadra Favino e Baglioni).

Tornerà dietro il bancone di Striscia il prossimo aprile, insieme a Gerry Scotti. «Mi do ancora vent’anni per lavorare tanto e poi ho deciso che farò la nonna, spero che Auri mi abbia a quel punto regalato un nipotino. Vorrei fare dei viaggi, come fanno i sessantenni giusti, insieme a mio marito, perché a sessant’anni sei ancora bello e grintoso», ha raccontato di recente.

Tomaso, 35, è l’artefice della sua ritrovata felicità. Prima c’era stato un matrimonio finito, gli obblighi di una setta in cui era sprofondata, la fatica di risalire: «Oggi so che l’amore dev’essere sì totalizzante, ma libero. Se non lo è, non è amore». L’idea di famiglia finalmente è semplice: «È la base per essere felice, qualunque sia la famiglia che si crea. Sapere di potermi occupare di qualcosa e di qualcuno mi rende felice, un cane, un bambino, una mamma e questo lo fai solo quando smetti di chiedere di essere amato».

Stefania Saltalamacchia, Vanity Fair

Tag: