‘Il gobbo di Notre Dame’, Victor Hugo torna sul set: sarà il prossimo live action Disney

La casa di Topolino ha annunciato il suo prossimo progetto: dopo ‘La Bella e la Bestia’, ‘Il libro della giungla’, ‘Dumbo’ e ‘Il re leone’ la storia di Quasimodo diventerà un lungometraggio

Il gobbo di Notre Dame sarà il prossimo cartone Disney a diventare un film in live action. Lo studio ha annunciato che sarà proprio il suo racconto tratto dal romanzo del 1831 di Victor Hugo, Notre-Dame de Paris, il prossimo ad essere rimaneggiato e trasformato in un film con attori in carne e ossa. Il gobbo di Notre Dame quindi va aggiungersi alla già nutrita lista di classici Disney trasformati in live action: La Bella e la Bestia, Il libro della giungla e i film ai quali si sta lavorando e che arriveranno più avanti, Il re leone, Aladdin e Dumbo.Lo sceneggiatore David Henry Hwang, vincitore di un Tony Award per il lavoro fatto per M. Butterfly di David Cronemberg, è stato scelto per scrivere il film e Alan Menken e Stephen Schwartz, già candidati al premio Oscar per il cartone del 1996, torneranno a comporre le musiche per la nuova versione de Il gobbo di Notre Dame. Quanto al cast, la casa di Topolino sceglie di non sbilanciarsi in questa prima fase di sviluppo del progetto e non fa nomi di attori coinvolti. Secondo Deadline però Josh Gad, la voce di Olaf nella versione originale di Frozen e Le Tont ne La Bella e la Bestia del 2017, potrebbe prendere il ruolo di Quasimodo. Sicuramente l’attore sarà uno dei produttori del film.Raccontando la storia del ragazzo deforme, Quasimodo, campanaro della cattedrale di Notre Dame a Parigi, e dal rapporto di amicizia che nasce tra lui e la bella gitana Esmeralda, il cartone Disney diretto da Gary Trousdale e Kirk Wise aveva guadagnato 325 milioni di dollari in tutto il mondo.

repubblica.it

Tag:, , , , , , ,