“C’era una volta a… Hollywood”

L’ultima, imperdibile “follia” di Quentin Tarantino, “C’era una volta a… Hollywood”, è la proposta di Rai 4 per la prima serata di martedì 19 dicembre  alle 21.20.


Fine anni ’60, Hollywood. Rick Dalton è un attore televisivo in cerca di fortuna, costantemente spalleggiato dalla sua abituale controfigura, nonché amico e tuttofare, Cliff Booth. Quando accanto alla villetta in cui Rick vive a Cielo Drive, sulle colline losangeline di Beverly Crest, si trasferiscono il regista Roman Polanski e l’attrice Sharon Tate, sua giovane moglie, per Rick si prospetta la possibilità di abbandonare le solite parti da villain in western di “serie b” per produzioni di alto livello. Ma l’uomo non può immaginare che da lì a poco la vita del regista e dell’interprete di “Per favore non mordermi sul collo” si sarebbero incrociate con la famigerata Manson Family. Leonardo DiCaprio, Brad Pitt, Margot Robbie e Al Pacino sono protagonisti di un film che celebra la Hollywood a cavallo tra l’epoca classica del cinema e il revisionismo dei generi del periodo post-sessantotto, una grande dichiarazione d’amore da parte di Quentin Tarantino per il cinema con cui si è formato che sfocia in una fantasiosa riscrittura utopica degli eventi storici, come era già accaduto in “Bastardi senza gloria”. Pulp, commedia e metacinema si fondono in un film unico nel suo genere, come solo Tarantino avrebbe potuto fare.

Torna in alto