Isola di Pietro 2, i drammi del pediatra Gianni Morandi

Con Cuccarini, ‘un musical insieme? magari’

C’e’ un omicidio che si snoderà come filo conduttore nelle 6 puntate. Una tragedia che travolgerà la cara nipotina. Qualche segreto nel suo passato.Per il pediatra Pietro Sereni la serenità di una famiglia, ritrovata e riunita alla fine della prima serie, è durata davvero poco. Altri drammi lo attendono nello stupendo scenario della cittadina sarda di Carloforte, per il seguito di ‘L’Isola di Pietro’, la fiction che nella scorsa stagione ha regalato a Canale 5 un ascolto medio di 4.300.00 telespettatori.”Questa seconda serie, ammetto mi ha dato ancora più ansia della prima – ha detto Gianni Morandi, il pediatra Pietro – Forse proprio perchè abbiamo avuto tanto successo c’e’ un pò di preoccupazione nel non riuscire a garantire le stesse aspettative”. La fiction, in onda da domenica 21 ottobre è stata presentata ieri sera a Milano con quasi tutti i protagonisti.Tra i volti nuovi della seconda serie, prodotta da Luca e Matilde Bernabei, per la regia di Giulio Manfredonia e Luca Brignone, Lorella Cuccarini nel ruolo di Isabella, madre di un ragazzo con qualche problema che lo tormenta. Per aiutarlo si avvicinerà a Pietro. “Erano anni che non facevo una fiction – ha raccontato la soubrette madre di 4 figli tra i 24 e i 18 anni – Il mio personaggio un po’ mi somiglia, una mamma, una donna forte, in questa serie si parla molto dei problemi generazionali e di quanto sia difficile fare i genitori”. “Una grande professionista – ha detto di lei Gianni che alla domanda se farebbe un musical o un varietà insieme a Lorella, ha risposto ‘perché no, magari. Un musical manca nel repertorio di Morandi 74 anni tra breve, una lunghissima carriera alle spalle. “Certo occorrerebbe trovare qualcosa di nuovo e di diverso – ha aggiunto – Nel varietà è stato ormai tutto fatto, sulle fiction possono esserci invece idee nuove”. Altra new entry Elisabetta Canalis, Giulia, la giovane donna che viene trovata uccisa nella prima puntata. Continuerà ad essere presente con flash back durante le indagini. Stefano Dionisi vestirà i panni del suo fidanzato Ignazio Silas, uomo distinto, magnetico, ma che sembra nascondere qualcosa. Chiara Baschetti sara’ ancora Elena, figlia di Pietro e medico legale, e Michele Rosiello, il commissario Alessandro che è anche il suo compagno. Alla figlia di Chiara, la sedicenne Caterina (Alma Noce), spetta uno dei ruoli più drammatici. Riporterà infatti delle tragiche conseguenze dopo un incidente stradale che le cambierà la vita.”Ma qui prevalgono i messaggi positivi – ha detto Morandi – Perché quello che vogliamo portare avanti è l’idea di un rapporto migliore tra le persone, nella propria famiglia, principi di buona educazione, i buoni valori, l’amicizia, la solidarietà: la chiave di lettura è questa, anche quando i temi trattati sono molto forti”. “E’ uno dei grandi eventi di Canale 5 – ha aggiunto il direttore di rete Giancarlo Scheri – Se la prima serie era bella questa è bellissima”.

Marisa Alisa, Ansa

Tag:, , , , , , , ,