Barra delle Notizie

Kate Winslet in ospedale dopo un incidente sul set del biopic su Lee Miller: sta bene

Contrattempo durante le riprese del film Lee, incentrato sulla vita dell’ex modella e poi fotoreporter di guerra Lee Miller. Kate Winslet, che sarà la protagonista del film, ha subìto un incidente durante le riprese che l’hanno costretta a passare alcune ore in ospedale. L’attrice sta bene e potrà regolarmente proseguire il suo lavoro

Incidente sul lavoro in Croazia per Kate Winslet. L’attrice, impegnata sul set del suo nuovo film Lee, infatti, stava girando alcune scene nel villaggio di Kupari quando ha perso l’equilibrio ed è caduta in terra sbattendo la gamba. Immediati i soccorsi da parte della troupe, che l’ha portata all’ospedale di Dubrovnik con un furgone nero per accertamenti. I medici croati non hanno riscontrati problemi gravi, pertanto Kate Winslet è stata dimessa poche ore dopo e potrà proseguire le riprese del film come confermato da uno dei suoi agenti a Mail Online“Kate è scivolata e per precauzione l’abbiamo trasportata in ospedale. Sta bene, è pronta a riprendere regolarmente le riprese”.

I DETTAGLI DEL FILM LEE

Nel 2020 Kate Winslet è stata scelta per interpretare Lee Miller, una modella di inizio ‘900 che è poi diventata corrispondente durante la Seconda Guerra Mondiale per Vogue. La pellicola seguirà la vita della fotoreporter, impegnata nel rivelare orribili verità legate ai nazisti. Durante il suo viaggio tortuoso e complicato, inoltre, Lee avrà modo di scovare alcune verità legate al suo passato. Il film vedrà Ellen Kuras come regista, che ha già lavorato con Kate Winslet in qualità di direttrice della fotografia in Se mi lasci ti cancello del 2004, commedia sentimentale con Jim Carrey. Kate Winslet, oltre a interpretare la protagonista Lee Miller, è anche produttrice del film e in merito al suo ruolo ha dichiarato: “Sono così felice di interpretare Lee Miller. È una donna che ammiro, un’icona”. Il film è ispirato alla biografia The Lives of Lee Miller scritta dal figlio della fotoreporter Anthony Penrose.

LA CARRIERA DI KATE WINSLET

Il debutto cinematografico dell’attrice risale al 1994 con Creature dal cielo, ma sale alla ribalta per il ruolo di Rose in Titanic, kolossal di James Cameron del 1997 che si aggiudicò ben 11 Premi Oscar. Nel 2008 vince l’ambita statuetta come Miglior attrice protagonista in The Reader – A voce alta. A seguire, citiamo altre opere importanti come Revolutionary Road di nuovo accanto a Leonardo DiCaprio, Contagion, Divergent, The Divergent Series: Insurgent, Steve Jobs e Avatar – La via dell’acqua. Per quest’ultima pellicola, che uscirà in Italia il prossimo 14 dicembre, Kate Winslet è stata scelta per interpretare Ronal, uno degli esseri sottomarini imparentati con i Na’vi, la razza con il corpo blu protagonista di Avatar. Kate Winslet ha girato molte scene sott’acqua e ha dato prova di una grande resistenza, tanto da restare in apnea addirittura per quasi sette minuti. Un tempo migliore rispetto ai sei minuti di apnea di Tom Cruise per il film Misssion Impossible: Rogue Nation del 2015.

Tag:, , , , , , , ,

Exit mobile version