Gossip girl, la serie cult torna in tv ma senza Chuck, Blair e Serena

“Spotted”. Probabilmente Gossip Girl avrebbe dato così la notizia del ritorno del teen drama incentrato su un misterioso blog che racconta le vite dei privilegiati adolescenti dell’Upper East Side di New York. A otto anni dal termine della popolare serie televisiva, Hbo ha annunciato la produzione di un reboot di Gossip Girl: non una nuova stagione della serie, quindi, ma un nuovo progetto, con altre storie e nuovi personaggi. Brutte notizie per i fan di Serena VanDder Woodsen: stando alle notizie filtrate fino ad ora, non ci saranno Blair, Chuck né gli altri storici protagonisti.

La serie originale era incentrata su un blog anonimo, Gossip Girl, che raccontava tutti i segreti “delle scandalose vite dell’élite di Manhattan“. In particolare di un gruppo di amici: Serena (Blake Lively) Blair (Leighton Meester) Chuck (Ed Westwick) Dan (Penn Badgley) e Nate (Chace Crawford). Alcuni di questi attori sono stati lanciati proprio dalla serie, e hanno avuto una fortunata carriera, ma per ora sembra che nessuno sarà presente nel nuovo adattamento. Otto anni dopo, si torna a New York: il blog è stato oscurato, sono cambiati gli adolescenti, ma soprattutto, i social network hanno cambiato il mondo. La serie originale esplorava il tema della rete basandosi su un blog anonimo: erano gli anni di Myspace, e Facebook cominciava solo allora ad essere popolare. Ma cosa succederebbe oggi, tra Snapchat e storie su Instagram?

Il progetto è stato lanciato da WarnerMedia per la sua piattaforma di streaming, Hbo Max, in dieci ore totali di episodi. Per ora non si hanno dettagli sul nuovo cast o su quando la serie verrà distribuita: sappiamo che i due creatori, Josh Schwartz and Stephanie Savage, continueranno a lavorare come produttori. La febbre da Gossip Girl si era già riaccesa all’inizio dell’anno, quando Netflix aveva messo in catalogo le sei stagioni, coinvolgendo gli adolescenti di allora (quasi trentenni di adesso) in un grande rewatch collettivo. Alla notizia del reboot, i fan si sono divisi in due: chi è impaziente di vederla e chi invece, teme che una nuova serie, totalmente diversa dall’originale, possa rovinare il ricordo della serie. Del resto che Gossip Girl è, senza Blair e Serena sugli scalini del Met?

Beatrice Manca, Ilfattoquotidiano.it

Tag:, , , ,