La disperazione di Mara Venier: “È venuta a mancare il mio punto di riferimento”

Non è stato un inizio scoppiettante quello di Domenica In per la puntata del 18 aprile. A differenza di come ha abituato i suoi telespettatori, Mara Venier ha dato il benvenuto tra le lacrime al pubblico da casa. Un momento che ha colpito particolarmente per la sua intensità, per il quale la conduttrice ha dato spiegazioni a chi, spaesato, la vedeva piangere nel post prandiale della domenica pomeriggio.

Il pianto della Venier

“La nostra Carmela è venuta a mancare. Carmela non era solo la gobbista di Mara Venier, come si è detto in questi giorni. Era molto di più, era il mio punto di riferimento”, ha detto Mara Venier che non è riuscita a smettere di piangere durante tutto il racconto. La dipendente della Rai, Carmela Fiorentino, è stata a lungo un pilastro per Mara Venier e per tanti altri conduttori, un tassello fondamentale per il corretto funzionamento dei meccanismi di un programma televisivo, soprattutto se in diretta come Domenica In. “Capiva al volo cosa mi servisse. Carmela era la più brava, una persona meravigliosa. L’ho avuta con me per 30 anni, l’ho avuta davanti a me per 30 anni. I suoi occhi saranno sempre davanti a me”, ha concluso la professionista.

Carmela Fiorentino aveva solo 52 anni ed è stata prematuramente stroncata dal coronavirus. Una storia come ce ne sono purtroppo altre in Italia nell’ultimo anno, che ha coinvolto anche suo marito, anche lui dipendente Rai. L’uomo, che si chiama Fabrizio, è ancora ricoverato e continua a lottare contro la malattia. Carmela Fiorentino si è contagiata a fine marzo e il 28 dello stesso mese è dovuta ricovere al ricovero ospedaliero per l’aggravarsi delle sue condizioni di salute. Ha lottato per oltre due settimane finché non la malattia non se l’è portata via.

“Lo studio è infinitamente triste”

“Oggi lo studio è infinitamente triste, siamo tutti molto tristi perché era una nostra collega, un’amica e una persona a cui volevamo tanto bene. Aveva poco più di 50 anni. Abbiamo sperato fino alla fine che lei ce la potesse fare e invece non ce l’ha fatta”, ha detto ancora Mara Venier riferendosi a Carmela. La conduttrice ha, quindi, rivolto un pensiero anche al marito Fabrizio: “Era nato un grandissimo amore con lui. Me lo erano venuti a raccontare. Insieme hanno avuto tre figli. Volevo ricordarla così, abbracciare Fabrizio e dirgli che noi saremo sempre vicini a lui e lo aspettiamo, perché anche lui purtroppo ha preso il Covid”.

Solo pochi giorni fa era stata Antonella Clerici a rivolgere un pensiero a Carmela Fiorentino: “È stata tanti anni con me una suggeritrice, una gobbista che si chiama, che si chiamava purtroppo, Carmela. Giovane, una donna sempre sorridente, che è mancata giovanissima per Covid. Vorrei mandare un grandissimo abbraccio a suo marito Fabrizio, che anche lui lavora in Rai, e ai suoi figli”.

Francesca Galici, ilgiornale.it

Tag:conduttrice, Domenica In, mara venier, puntata, telespettatori

Exit mobile version