Barra delle Notizie

Micaela Ramazzotti e Paolo Virzì, è addio: matrimonio finito

Secondo il settimanale “Diva e donna” la storia d’amore tra l’attrice e il regista si sarebbe conclusa. Lui avrebbe già lasciato la casa in cui viveva con la famiglia

Non ce l’hanno fatta Micaela Ramazzotti e Paolo Virzì. Dopo una prima separazione nel 2018 e la riconciliazione a una manciata di mesi, la storia tra l’attrice e il regista ha fatto registrare una nuova rottura. Come riporta Diva e Donna, Virzì avrebbe lasciato la casa in cui viveva con la sua famiglia per trasferirsi poco distante e restare vicino ai figli Anna (9 anni) e Jacopo (13).

Il colpo di fulmine e il matrimonio

Micaela Ramazzotti e Paolo Virzì si sono conosciuta sul set di “Tutta la vita davanti” nel 2007. Lei si era presentata al provino per il film. Scattò subito il colpo di fulmine e il matrimonio arrivò solo un paio d’anni più tardi, il 17 gennaio 2009 (giorno del compleanno dell’attrice) a Livorno. La coppia ha due figli, Jacopo, nato nel 2010 e Anna, nel 2013. I due hanno collaborato anche in “La prima cosa bella” e “La pazza gioia”.

La prima separazione

A novembre 2018 i due aveva annunciato la crisi di coppia dopo dieci anni di matrimonio e la volontà di separarsi. Alcune indiscrezioni attribuivano all’attrice la decisione di chiudere il rapporto. La decisione è durata però solo qualche mese e a febbraio 2019 tutto sembrava essere tornato alla normalità. Qualche rivista di gossip aveva dato voce a fonti anonime vicine alla coppia scrivendo che il cineasta si sarebbe presentato sotto la casa dell’amata in lacrime, per ottenere la riconciliazione. All’epoca la coppia aveva cercato di mantenere la massima riservatezza sulla propria vicenda privata per proteggere i due figli.

Tag: , , , ,

Exit mobile version