Ballando con le Stelle 2020: si va verso un lungo rinvio

Ballando con le Stelle, si va verso un altro rinvio: si potrebbe partire direttamente con la nuova stagione televisiva a fine estate/inizio autunno e non ad aprile

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è milly-carlucci.jpeg

La data ufficiale di inizio dell’edizione 2020 di Ballando con le Stelle era stata fissata al 28 marzo. Poi l’arrivo, drammatico per l’Italia, del coronavirus e il rinvio del programma. Si è parlato di fine aprile ma, stando così le cose, pare che la Rai stia pensando di rinviare ulteriormente la trasmissione condotta da Milly Carlucci a data da destinarsi. A riferirlo è il settimanale Oggi, che fa sapere che i vertici di Viale Mazzini stanno discutendo sul da farsi. Nella fattispecie è spuntata l’ipotesi di una partenza a settembre. Tutto rimane in forse. In tempi di coronavirus nulla è certo, nemmeno la vita (ahi noi!). Figuriamoci la data di inizio di un talent show.

Qualche giorno fa, è stata la stessa Carlucci a commentare la decisione di spostare il programma. Così sui suoi profili social: “Il nostro studio è quasi pronto ed è sempre un’emozione stare qui, ma essendo sensibili alle richieste del Presidente Del Consiglio Giuseppe Conte abbiamo deciso di sospendere le prove di Ballando con le Stelle e il programma slitterà più avanti. Vogliamo attenerci scrupolosamente a tutte le regole di sicurezza consigliate dal Ministero della Salute. La cosa più importante, in questo momento, è rimanere a casa e prenderci cura della nostra salute. Vi terremo aggiornati su tutte le novità. A presto Milly.”

L’intervento di Milly è arrivato sei giorni fa, quando è stato ufficializzato il rinvio del programma. Già allora non c’era certezza della data di partenza. La conduttrice, però, sembra che sperasse di riuscire a iniziare a fine aprile. Ma, al momento, tale ipotesi si allontana sempre più.









Gossipetv.com

Tag:, , , , , ,