A MEMORIA IMPERITURA DI VENERDI’ 19 FEBBRAIO 2016

mcdonalds(Tiziano Rapanà) McDonald’s Crispy Mcbacon (2015): è un nulla di nuovo sotto il sole che si segnala per la splendida regia che riesce a valorizzare ogni singolo ingrediente del panino McDonald’s. L’incipit, prescription purtroppo, doctor è la solita triste convenzionalità dello schema della testimonianza: nel caso specifico, si tratta di due ragazzi che asseriscono magnifiche qualità al prodotto. Il momento topico è, invece, una meraviglia visiva che è stata commentata da un convincente commento fuoricampo, che tuttavia non è all’altezza del pregevole componimento estetico. Amici, notate i vari commenti del commercial? L’inizio che non funziona, un commento decoroso, ma non eccelso… insomma è uno spot non riuscito. E’ vero il singolo momento della presentazione visiva della composizione della ricetta è straordinario, ma non è sufficiente. O peggio ancora: è straordinario, perché fuori dall’ordinario banale e poco coinvolgente del commercial.

Tag:, , , , ,