Charlize Theron: ‘Mia madre ha ucciso mio padre con un colpo di pistola. Non mi vergogno a parlarne. Era un uomo malato’

Charles Jacobus era alcolizzato e aveva un’arma, è stata legittima difesa
Vivere con lui era ‘una situazione senza speranza’. Lei aveva 15 anni

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è charlie-theron.jpg

Charlize Theron parla ancora una volta della sua infanzia difficile, con accanto un papà alcolizzato e violento.
In occasione della promozione del suo ultimo film Bombshell” l’attrice 44enne racconta senza alcun timore: “Mia madre ha ucciso mio padre con un colpo di pistola”. Gerda, la mamma, è stata costretta per auto difesa. Il papà di Charlize, dipendente dagli alcolici, una sera è tornato a casa ubriaco e armato, la donna e la diva, allora 15enne, erano terrorizzate.

“Eravamo nella mia camera da letto – spiega la star premio Oscar – quando lui è arrivato con una pistola. Abbiamo cercato di bloccare la porta per non farlo entrare, mettendoci davanti, ma lui si è allontanato e ha sparato tre colpi alla porta. E’ stata una fortuna che non ci abbia ferite. A quel punto mia madre ha impugnato un’altra pistola che avevamo in casa e lo ha ucciso, ponendo fine alla minaccia”.

“Non mi vergogno a parlarne – precisa Charlize Theron – Penso che più parliamo di queste cose, più capiamo di non essere soli. Era un uomo malato, io l’ho sempre visto in quelle condizioni. Vivere con lui era una situazione senza speranza”. E’ consapevole non si potesse fare altro. “Non sai mai come reagisce una persona con una dipendenza”, sottolinea.

Gossip.it

Tag:, , , , ,