«La famiglia reale infuriata contro The Crown 4»

La nuova stagione della serie Netflix non sarebbe piaciuta né alla regina, né agli altri Windsor. Carlo «si rifiuta di guardarla»; William sostiene che «i suoi genitori vengono presentati in modo falso e semplicistico solo per trarne profitto». Harry e Meghan invece…

Che Carlo non facesse i salti di gioia era facile da immaginare. Ma, secondo gli esperti britannici, la quarta stagione di The Crown, definita dalla critica un capolavoro, ha lasciato parecchio scontenta l’intera famiglia reale. Del resto, è la meno «buona» nei confronti di Sua Maestà. Se nelle altre stagione Peter Morgan era stato più indulgente con Elisabetta II e il resto della Ditta, stavolta ne viene fuori tutta la freddezza e l’impenetrabilità. Capirne gli atteggiamenti, infatti, è impossibile se non ne fai parte per nascita.

E se ne fai parte, tutto è giustificato e orientato in nome della corona. Il resto – sentimenti compresi – non conta.

Così vediamo la regina restare impassibile di fronte alla (ennesima) richiesta di aiuto di Diana Spencer. Diana la abbraccia, piange, ed Elisabetta II non solo non sa cosa fare, non ne capisce nemmeno il motivo. Una impassibile, l’altra fragile ed emotiva. Non che Diana, attenzione, ne esca come una martire. «È Bambi e allo stesso momento Macchiavelli», fanno notare.

La serie, inoltre, affronta senza troppi fronzoli i disturbi alimentari di Diana e la relazione di Carlo con Camilla. Il risultato: «La famiglia reale è infuriata per la trama messa in scena», fanno sapere fonti vicine ai Windsor al Sun. Non avrebbe gradito nemmeno William. «Il Duca di Cambridge non ne è molto soddisfatto», continua il tabloid britannico, «Sente che entrambi i suoi genitori vengono sfruttati e presentati in modo falso e semplicistico solo per trarne profitto». E ancora: «Si continua a porre l’attenzione su cose accadute in tempi molto difficili, 25 o 30 anni fa, senza pensare ai sentimenti di nessuno. Non è giusto, in particolare quando così tante delle cose raffigurate non rappresentano la verità», avrebbe commentato il principe William.

Carlo, invece, si sarebbe chiuso dietro un no comment. «Si è rifiutato di guardare The Crown», ha fatto sapere un insider al Telegraph, «In quanto gli amici gli hanno detto che “è terribile che il suo nome sia stato così tanto trascinato nel fango”». Insoddisfatti anche la regina e il duca di Edimburgo: «Sono dipinti in modo poco lusinghiero, molte scene sono state inventate per puro intrattenimento», ha fatto notare un insider. E ancora: «Fonti vicine alla famiglia reale accusano Netflix di sfruttare il dolore della famiglia reale per ottenere un guadagno finanziario e hanno detto che si tratta di “finzione presentata come un fatto”». E qui gli insider precisano: «Non dimentichiamo che Meghan e Harry hanno appena firmato un contratto milionario».

VanityFair

Tag:, ,