Orange is The New Black, Netflix cancella la serie. La stagione 7 sarà l’ultima

Ultima stagione per Orange is The new Black, arriva la conferma ufficiale in merito al destino della celeberrima serie di Netflix

La notizia viene diffusa nella tarda serata di ieri. La stagione sette di Orange is the New Black, prevista su Netflix la prossima estate, sarà l’’ultima.Cala così il sipario su una tra le serie più amate e innovative che sono state prodotte dal colosso dello streaming.Prima il breve messaggio pubblicato sui profili social della serie, poi il comunicato di Jenji Cohan, la creatrice dello show. È ufficiale gli episodi che sono tutt’ora in produzioni saranno gli ultimi. “Dopo sette stagioni è tempo di chiudere un capitolo della mia vita” afferma la produttrice e creatrice di Orange is the New Black, “mi mancheranno le ragazze del Litchfield e tutta la squadra che ha condiviso con me questi sette anni. Il mio cuore oggi è arancione” conclude. La notizia della cancellazione della serie non arriva come una doccia fredda. Lo show è stato da tempo confermato fino ad una stagione 7 e si vociferava già che, il capitolo in arrivo il prossimo anno, sarebbe stato quello conclusivo. Con la fine di Orange is the New black si chiude un’era per Netflix. Insieme ad House of Cards (anch’essa giunta all’ultima stagione), Orange is The New Black ha rappresentato il momento di massima espressione della cultura seriale all’epoca di internet e dei social. Il mondo della tv sarà un posto diverso ora che, ben due serie tv di grande successo, arrivano alla loro conclusione. Nell’ultimo episodio della sesta stagione, tra i tanti colpi di scena, Piper è uscita di prigione accennando alla possibilità di voler scrivere un libro sulle esperienze che ha vissuto in carcere.

Carlo Lanna, ilgiornale.it

Scroll to Top