Raffaella Carrà compie 75 anni: la storia del caschetto biondo più famoso dʼItalia

Da Canzonissima a Tuca Tuca, fino al nuovo album Replay, tutti i successi della regina della tv

“La mia ricetta è stata non aver mai vissuto un giorno vuoto.» Raffaella Carrà compie oggi 75 anni e non ha davvero bisogno di presentazioni, il suo nome parla per lei: è stata colonna portante della televisione italiana e generazioni di spettatori l’hanno amata (lo fanno ancora adesso), ma forse non tutti sanno che è nata quando i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale colpivano Bologna, oppure che il suo trampolino di lancio è stato il cinema e non la televisione, come verrebbe più facile pensare.Raffaella Maria Roberta Pelloni, in arte appunto Raffaella Carrà, ha avuto sì un esordio precoce ma la scalata al successo non è stata affatto semplice. La svolta fu nel 1969 con la trasmissione “Io, Agata e tu“: da allora l’eclettica Carrà approdò stabilmente in televisione, debuttando accanto a Corrado in “Canzonissima” e trovando con lui un affiatamento tale non solo da convincere il pubblico e i dirigenti Rai, ma anche di superare lo scandalo che all’epoca il suo ombelico scoperto contribuì a creare. Al ritmo di “Tuca Tuca” e altre canzoni iconiche, la showgirl aveva ormai conquistato l’affetto del pubblico.

TGCOM24

Tag:, , , , , , , , , ,