Il web contro il “Grande Fratello”: “È una presa in giro: sono tutti conosciuti”

Il Grande Fratello è cominciato da neanche 24 ore e già montano le prime polemiche. Al centro delle critiche è il cast di persone non proprio sconosciute: personaggi legati al mondo della cronaca o dello spettacolo (dai fidanzati di Nina Moric e dell’onorevole Stefania Pezzopane, alla nuora di Gino Bramieri e la figlia di Bobby Solo) e altri che hanno fatto ampiamente parte dei salotti tv della D’Urso (vedi il Ken umano Angelo Sanzio). «Che senso ha illudere la gente con dei provini quando il cast è fatto di quasi tutti personaggi già noti?», tuona il web. E in effetti a guardare la prima puntata condotta da un’emozionatissima Barbara D’Urso il dubbio un po’ viene: gli uomini e le donne che dovranno rimanere chiusi nella casa per 7 settimane sembrano già avvezzi alle telecamere e soprattutto qualcuno si chiede che differenza ci sia con l’edizione vip di Ilary Blasi: anche lì infatti il popolo dei concorrenti era formato da figli o parenti di, come Ignazio Moser o i fratelli Rodriguez. Insomma una furbata questa che non è piaciuta ai telespettatori che, dopo 3 anni di stop, erano pronti a rivedere il Gf in versione normale. E non una contaminazione per molti, oltretutto, troppo trash.

Veronica Cursi, Ilmessaggero.it

Tag:, , , , , , , ,