INVIDIA (IRRIFERIBILE) PER VESPA E LA RUSSA

vespa-e-la-russa

Per me niente è irriferibile… Dunque, i maestri delle lunghe dirette televisive (terremoti, elezioni…) sono Enrico Mentana e Bruno Vespa. Da La7 non ho indiscrezioni. Dalla Rai, sì. Ed eccovi una confidenza, all’origine della mia sana e limpida invidia per Vespa. Mi dicono che durante le sette/otto ore di diretta, Bruno (1944) non si allontana dal suo posto, neanche durante gli intervalli per la pubblicità. Il punto è: neanche per un bisognino, per far la pipì! Idem, come lui un ospite assiduo, Ignazio La Russa (1947): bevono acqua, thè, succhi e ignorano la toilette. Hanno appena qualche anno meno di me, complimenti alla prostata.

Tag:, , , ,