Attenzione: Jennifer Lopez ha la frangia!

Lunga e sottile è la nuova «choppy fringe» d’ispirazione anni Settanta sfoggiata da J.Lo

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Jennifer-Lopez.jpg

L’autunno è la stagione della frangia. La conferma arriva dall’account Instagram dell’hairstylist Chris Appleton che ha postato una nuova foto di Jennifer Lopez con la caption: «J.Lo si è fatta la frangia oggi». Una frangia piuttosto piena, sfilata lateralmente e che si apre al centro, definita «choppy fringe». Come tutti i nuovi hairstyling sfoggiati da J.Lo, in meno di 24 ore è già diventata la nuova inspirazione per tagliare la frangia e dare un twist al look.

La frangia di J.Lo ci regala vibrazioni anni Settanta da disco queen ma con un tocco contemporaneo. È disegnata per cadere sulle sopracciglia in un modo curato ma non troppo perfetto, e completa le lunghezze scalate e wavy.

LA FRANGIA DELL’AUTUNNO 2020
Secondo l’hairstylist Dionne Smith, la frangia che non appesantisce nessuna forma del viso è quella anni Sessanta alla Brigitte Bardot: leggera e un po’ disordinata. La più portabile rimane la frangia a tendina, la giusta via di mezzo per chi vuole sperimentare senza impegno e che dà struttura al taglio, mentre quella più «cool» è la wispy bangs: ovvero a ciuffetti, mossa, leggermente spettinata, poco impostata.

«La frangia a tendina è molto disconnessa ed è un’ispirazione che arriva diretta dagli anni Sessanta, poi è stata reinterpretata negli anni Novanta e adesso sta vivendo un altro momento di popolarità», spiega l’hairstylist Guido Palau. Per mantenerla, consiglia di «lasciare la texture naturale lavorando solo gli strati superiori dei capelli per evitare di avere come risultato una piega troppo impostata».


Alice Rosati, Vanityfair.it

Tag:, , , , , , , , , , , , ,