Tutti pazzi per Roberto Mancini. Ma non solo: ecco i 10 allenatori più sexy degli Europei 2021

Roberto Mancini

Ex bomber della Sampdoria e poi coach dell’Inter e del Manchester City, il nostro allenatore è certamente uno dei commissari tecnici più amati anche dalle tifose. Sempre elegantissimo, occhi azzurri e savoir-faire all’antica, il bel marchigiano è sposato, in seconda nozze, con la bella avvocatessa Silvia Fortini.

Joachim Löw

Taglio di capelli alla Beatles e fisico scolpito da anni di allenamento, il coach della Germania Joachim Löw da ben quindici anni siede sulla panchina della nazionale tedesca. Che, con il suo apporto, ha vinto i Mondiali del 2014. Sguardo tagliente e imperturbabile, l’allenatore colpisce anche per il suo stile. Fatto di pantaloni eleganti, maglioni in cashmere girocollo e magliette aderenti.

Andriy Shevchenko

Già sex-symbol ai tempi della sua militanza come attaccante del MilanAndriy Shevchenko ha conquistato ancora più fascino con gli anni. 45enne in forma strepitosa, il coach della nazionale ucraina non ha più i riccioli biondi di quando era modello per Giorgio Armani ma continua a mietere successo nei cuori delle tifose. Grazie al suo sguardo dolce e determinato.

Frank De Boer

Allenatore dell’Olanda, Frank De Boer è stato, da giocatore, una delle colonne portanti dell’Ajax negli anni 90. Occhi verdi e sorriso contagioso, il coach anni fa è transitato anche per la panchina dell’Inter. Una breve ma intensa esperienza, considerando il fatto che già allora aveva conquistato il cuore delle tifose. Non solo nerazzurre.

Kasper Hjulmand

Altro campione di stile in panchina, l’allenatore della Danimarca Kasper Hujlmand è un gigante biondo di oltre 1.90 cm. Calciatore non certo di rilievo negli anni passati, il coach sta guadagnando consensi e popolarità grazie alla sua nazionale che, proprio di recente, si è dimostrata squadra sensibile e coesa.

Quando, soltanto pochi giorni fa, il calciatore Christian Eriksen ha rischiato di morire proprio durante la partita d’esordio di questi Europei 2021. E il coach Hujlmand ha elogiato i suoi giocatori per aver protetto il compagno dagli sguardi morbosi.

Altro campione di stile in panchina, l’allenatore della Danimarca Kasper Hujlmand è un gigante biondo di oltre 1.90 cm. Calciatore non certo di rilievo negli anni passati, il coach sta guadagnando consensi e popolarità grazie alla sua nazionale che, proprio di recente, si è dimostrata squadra sensibile e coesa. Quando, soltanto pochi giorni fa, il calciatore Christian Eriksen ha rischiato di morire proprio durante la partita d’esordio di questi Europei 2021. E il coach Hujlmand ha elogiato i suoi giocatori per aver protetto il compagno dagli sguardi morbosi.

Roberto Martinez

Ex calciatore spagnolo, Roberto Martinez da molti anni è il coach della nazionale del Belgio. Combattivo e focoso, da buon iberico che si rispetti, l’allenatore possiede uno sguardo magnetico e una classe molto peculiare. E, per la gioia delle ammiratrici, non entra mai nel campo da gioco in tenuta sportiva ma sempre con completi giacca e cravatta elegantissimi.

Luis Enrique

Ex calciatore spagnolo e oggi coach della nazionale, Luis Henrique ha saputo unire il talento da giocatore a una grande versatilità. Prova ne è che ha rivestito ogni ruolo in campo eccetto il centromediano e il portiere. Oggi il 46enne è uno dei coach più apprezzati di questi Europei 2021 non solo per le imprese dei suoi “diablos” ma anche per il suo stile. Che mescola capi di sartoria con pezzi decisamente più sportivi.

Robert Page

Cranio rasato e fascino rude, il coach del Galles ha esordito da pochissimi mesi con la sua nazionale. Dopo lo scandalo che ha colpito il precedente allenatore, Ryan Giggs, processato per violenze domestiche nei confronti della ex compagna. Una brutta pagina di cronaca, non solo calcistica, che Robert Page spera di far dimenticare con le imprese dei suoi ragazzi.

Štefan Tarkovič

Commissario tecnico della nazionale slovacca, Štefan Tarkovič ha il fascino della solidità rocciosa di tanti anni giocati come difensore. Controllato e dal temperamento forte, l’allenatore è apprezzatissimo anche per il suo stile eccentrico e mai convenzionale. Capace di abbinare le sneakers a completi sartoriali di gran classe.

Marco Rossi

Ex giocatore del Brescia e della Sampdoria, Marco Rossi dal 2018 allena la nazionale ungherese. Buontempone e sempre con il sorriso stampato sul volto, il coach piace per il suo look spartano e senza fronzoli. Proprio come l’ottimo calcio che ha imposto ai suoi giocatori. Anche se passare il turno non sarà certo impresa facile visto che nello stesso girone giocano Francia, Germania e Portogallo.

(Io Donna – Cecilia Ermini)

Tag:, , , , , , , ,