‘Matrix 4’, a luglio ripartono le riprese del nuovo capitolo con Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss

A Berlino il set del quarto film della saga, stavolta diretto solo da Lana Wachowski. Ancora in pausa ‘Batman’ e ‘Animali fantastici 3’

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è matrix-4.jpg

Mai come in questi giorni di lockdown le società tendono a somigliare alla società raccontata in Matrix, con l’immagine virtuale-social sempre più discrepante rispetto alla reale condizione di molti di coloro che sono costretti al lavoro da remoto. E proprio quello di Matrix è uno dei primi set a tentare di tornare alla produzione: la Warner sta cercando di far ripartire le riprese a Berlino ai primi di luglio.

La produzione del quarto capitolo della saga delle sorelle Wachowski, stavolta diretto solo da Lana Wachowski, vede ancora protagonisti Keanu Reeves e Carrie-Anne Moss. Il film è stato girato a Berlino prima che la produzione si fermasse per motivi di sicurezza a causa della pandemia di Covid 19.

Wachowski ha anche scritto la sceneggiatura insieme a David Mitchell e Aleksandar Hemon. Tra i protagonisti del film anche Jada Pinkett Smith (Niobe), tra i nuovi arrivati Priyanka Chopra, Jessica Henwick, Ibarra, Neil Patrick Harris, Toby Onwume. Nel film ci dovrebbe essere il giovane Morfeo e un personaggio femminile simile a quello che avevamo conosciuto nella prima trilogia. I primi tre film hanno incassato un miliardo e seicento milioni di dollari.

Tra i Paesi che torneranno alla produzione cinematografica nel prossimo futuro ci sarebbero la Nuova Zelanda e la Polonia, seguiti a stretto giro da Australia e Germania. Tutto fermo ancora invece per le produzione della Warner a Londra, da Batman ad Animali Fastastici 3.

Repubblica

Tag:, , , , , , , , , , , , ,