Luke Perry, le ceneri verranno sparse nella sua amata fattoria

«Adorava quel luogo più di ogni altro», a rivelarlo è il portale TMZ. «L’attore è stato cremato, i funerali tra qualche settimana in forma privata»

Era il 1994 quando un emergente Luke Perry, all’epoca 28enne, interpretava in «8 secondi di gloria» un giovane campione di rodeo. Un film che riuscì a fare breccia nel cuore dell’attore americano: in quel periodo, infatti, si appassionò all’agricoltura e all’allevamento del bestiame. Così, nel 1995, acquistò una fattoria nel paesino di Vanleer, nel Tennessee, con oltre 150 ettari di campi, dove ha vissuto per oltre vent’anni, tra un set e l’altro.E proprio in quei terreni a lui così cari, verranno sparse le sue ceneri: «Amava quel luogo più di qualunque altro», afferma il portale TMZ, il primo a diffondere la notizia della morte dell’attore lo scorso 4 marzo a causa di «un incidente ischemico cerebrovascolare», comunemente detto ictus. «È stato cremato e ora le sue ceneri si trovano a Vanleer, nella contea di Dickson», rivela ancora il sito statunitense citando una fonte vicina alla famiglia.«I suoi cari hanno ricevuto le ceneri proprio a Dickson e pare che le abbiano già portate a nord, verso la fattoria». Con ogni probabilità sarà lì che «tra alcune settimane», si celebreranno anche i funerali di Perry, in forma ristretta: la star di Beverly Hills 90210, nonostante la fama, non ha mai amato particolarmente le luci dei riflettori ed è quasi sempre riuscito a tenere la sua vita privata lontana dai social e dalle pagine dei giornali.Con la prematura scomparsa, però, amici e fan si sono uniti nel dolore e lo hanno ricordato con migliaia di messaggi d’affetto. «Mi hai regalato gli anni più belli della mia vita», ha scritto in una nota la fidanzata Wendy Madison Bauer. «Sono grata per tutto l’amore», ha postato invece su Instagram la figlia Sophie. Commovente anche il ricordo di Shannen Doherty, la Brenda di Beverly Hills con cui Dylan – nella fiction – aveva una mitica love story.Tra frasi strappalacrime e tenere foto, Luke è tornato nel luogo che amava di più.

Nicola Bambini, Vanity Fair

Tag:, , , ,