Anche Jennifer Aniston e David Schwimmer dicono addio a Matthew Perry

Gli “amici” di Friends dicono finalmente addio a Matthew Perry: oggi Jennifer Aniston e David Schwimmer, ieri Matt Le Blanc e Courtney Cox. “Dover dire addio al nostro Matty ha scatenato una folle ondata di emozioni come mai avevo provato prima“, ha detto la Rachel della decennale serie della Nbc postando sul suo account Instagram una foto che li riprende assieme mentre ridacchiano leggendo un copione.

Gliel’aveva mandata proprio Perry con la didascalia: “Farti ridere mi ha svoltato la giornata 🙂“. Perry, l’indimenticabile Chandler Bing di Friends, è morto annegato nella vasca idromassaggio della sua casa di Los Angeles il 28 ottobre a 54 anni. Due giorni dopo i cinque superstiti del cast regolare della sitcom avevano espresso assieme il loro cordoglio per “l’inimmaginabile perdita” dell’amico ma ora, alla spicciolata, alcuni di loro hanno voluto far trapelare quanto hanno provato quando hanno appreso della tragedia.
Avevi un cuoreCon cui eri generoso e che dividevi con noi, così che potessimo creare una famiglia fatta di sei estranei“, ha detto oggi Schwimmer, il Ross Geller nella serie.

E anche Jennifer Aniston ha parlato di una “famiglia di adozione” che “ha cambiato per sempre come eravamo e quale cammino avremmo intrapreso“. Per Jennifer, il dolore per la perdita di Matthew “permette di sentire i momenti di gioia e di gratitudine per aver amato qualcuno così profondamente. Noi lo amavamo profondamente. Era tanta parte del nostro Dna. Eravamo sempre noi sei“. E ancora Aniston, nel messaggio su Instagram dedicato al “fratellino”, ha evocato i decenni tormentati che la sua co-star aveva passato cercando di liberarsi dalle dipendenze da alcol e droghe: “So che ora sei completamente in pace e privo di ogni dolore. Ti parlo tutti i giorni. E a volte posso quasi sentire la tua voce che mi dice: ‘Non potresti essere più pazza?’. Riposa fratellino. Mi farai sempre svoltare la giornata“.

Le autorità stanno ancora indagando sulla causa della morte dell’attore – ci vorranno settimane per avere gli esiti degli esami tossicologici – pur avendo escluso che in casa fossero state trovate sostanze stupefacenti, ma solo farmaci antidepressivi e ansiolitici con regolare ricetta medica. 

Torna in alto