Veep, ferma la produzione: Julia Louis-Dreyfus ha un cancro

La lavorazione dello show si stoppa in attesa che l’attrice affronti le terapie

Un manifesto di solidarietà e di professionalità è quello che vediamo palesarsi intorno alla malattia di Julia Louis-Dreyfus. Non solo l’affetto dei fan dell’attrice protagonista di Veep, ma anche la solidarietà del cast tecnico e artistico dello show che ha posticipato la produzione dell’ultima stagione per aspettare il normale svolgersi delle terapie anti-tumorali.

A rivelare gli ultimi aggiornamenti sulla malattia dell’attrice e sulla produzione dello show è The Hollywood Reporter. Frank Rich, giornalista e produttore esecutivo della serie HBO, ha così aggiornato il pubblico sui tempi di lavorazione dello show.
“Stiamo ovviamente posticipando le produzione dello show, che sarebbe dovuta cominciare proprio ora, perché Julia sta attualmente seguendo le terapie anti-cancro. Speriamo di girare nuovamente. Abbiamo una stagione finale da fare e siamo davvero incredibilmente eccitati all’idea”. “In attesa che torni in forma stiamo incontrando il cast a Los Angeles per le prime letture del copione della stagione finale”.
A settembre Louis-Dreyfus e lo showrunner David Mandel avevano annunciato che la settima stagione dello show sarebbe stata l’ultima. L’annuncio è avvenuto poco prima che l’attrice dichiarasse pubblicamente di essersi ammalata di cancro. Louis-Dreyfus avrebbe avuto la diagnosi un giorno dopo la cerimonia degli Emmy dove aveva ricevuto il premio come Miglior Attrice in una serie comedy.
Alessia Laudati (Nexta), film.it

Tag:, , , , , , , , , , , ,