Barra delle Notizie

Fabio Fazio come Willy Wonka: “Ho salvato la fabbrica di cioccolato di Varazze per tornare bambino”

Il conduttore, insieme al socio Davide Petrini, ha rilevato uno storico laboratorio dolciario

Fabio Fazio ha regalato una favola di Natale fuori stagione, salvando dal fallimento la fabbrica di cioccolato della sua Varazze. “Due anni fa questa azienda stava per chiudere per le difficoltà dovute al Covid. Mi è sembrato si potesse e dovesse fare qualcosa e insieme al mio socio ci abbiamo provato”, ha spiegato il conduttore su Instagram.

Fazio ha presentato così ai follower la sua nuova avventura da cioccolataio: “Questa storia comincia come tutte le storie con ‘C’era una volta’. C’era una volta un piccolo laboratorio di cioccolato molto significativo per tutti i bambini cresciuti a Varazze come me. Ad ogni Pasqua e Natale ricevevano un prodotto di questa piccola azienda”.

Le cose però si sono messe male per colpa del Covid, ma inaspettatamente è stata proprio la bottega a ricevere un “biglietto d’oro” da parte del conduttore: “Mi è sembrato che si potesse e dovesse fare qualcosa, così insieme al mio socio (Davide Petrini ndr) ci abbiamo provato”. Fazio è felicissimo della sua scelta, che continuerà a regalere dolci sorrisi a una nuova generazione di varazzini: “Occuparsi di cioccolato è forse la cosa più bella e divertente che ci possa essere. Sicuramente è un modo per tornare indietro nel tempo, per tornare bambini”.

L’azienda in questione è la Lavoratti, storica bottega della riviera che “dal 1938 produce articoli in cioccolato di alta qualita, praline, tavolette babbi natale e uova pasquali con particolare cura nel packaging e nelle personalizzazioni. Siamo inoltre specializzati nel creare pacchi dono natalizi con prodotti di primissima qualità offrendo altresì un servizio di personalizzazione che possa rendere unici i regali”.

Tag:, , , , ,