“La Bella e la Voce 2021”, storia di un ennesimo successo

Se l’entusiasmo e gli applausi sono la testimonianza di un successo, allora si può dire che l’edizione di fine agosto che per la terza volta consecutiva vede la sua finale nazionale nella stupenda Vietri sul Mare (costiera amalfitana) è stata un trionfo, grazie all’impeccabile organizzazione del torinese Franco Ganci. Tanti ospiti, bellissime ragazze e voci di assoluto talento sono stati gli ingredienti che l’Organizzazione ha sapientemente integrato tra loro. Andiamo per ordine. Si inizia con i cantanti (La Voce), la gran parte dei quali con un progetto discografico in corso seguito direttamente dal manager Cristian Gallana. A loro si alternano le modelle (La Bella) che sfilano di volta in volta in casual, elegante e in costume da bagno. Sfavillante la sfilata che vede indossati i capi che Gai Mattiolo, una delle griffe italiane più famose al mondo, ha disegnato per il film “Loro” del regista Premio Oscar Paolo Sorrentino. Sempre per la moda, con le modelle del suo atelier, Antonio Amoroso (nella foto), uno dei più rinomati artigiani della costiera amalfitana, ha presentato le sue creazioni. Antonio Amoroso è stato anche il fautore della sinergia tra l’organizzazione dell’evento e l’amministrazione comunale.

Vito Moscato, nella foto a destra, uno degli ospiti che per l’immagine viene seguito da Fabrizio Corona, ha presentato 2 brani: “Anima nera” e “Gina”, quest’ultimo con un ritmo sudamericano talmente coinvolgente che a un certo punto il pubblico in piazza ballava in modo indemoniato. Con lui Francesca Cipriani, fresca concorrente della nuova edizione del Grande Fratello VIP. Quando Valentina Stella, un’autentica icona della melodia napoletana, è salita sul palco, è stata accolta da un boato. Intensa la sua bellissima voce. Altra ospite canora NAMIDA, artista con ambiziosi progetti e che abbiamo visto su Rai2 nella finale del Festival di Castrocaro e prossima rappresentante l’Italia al Festival di New York. Per la sezione “La Voce” sono intervenuti Bosco, Angelica Littamè, Chiara Domenghini, Davide Saracino, Elisa Donegà, Francesca Aureli, Giulia Contin, Jessica Tozzato, Storto, Margherita Baggio, Mariafrancesca Pompella, Martina Bagatin, Mash, Virginia Toniato, Yassemine Jabrane. La Giuria formata da Marco Colavecchio (che ha prodotto e scritto per Paolo Vallesi, Rita Pavone, Luisa Corna, O.R.O., Lisa, Dear Jack ed è attualmente l’autore, arrangiatore e coproduttore di Eros Ramazzotti) e Davide Maggioni, produttore discografico che con i suoi artisti ha vinto Sanremo Giovani, secondo sempre a Sanremo Giovani e Premio Sala Stampa, nel verdetto ha messo sul podio BOSCO. Secondo Storto, terzo Davide Saracino mentre il Premio della Critica è andato a Virginia Toniato. Per la sezione “La Bella” hanno sfilato Alessia Ceripa, Asia Cossu, Aurora Filitti, Dea Di Pucchio, Denise Elvetici, Giada Marcolino, Jennifer Santucci, Kiara Krivokapic, Selenia Cocciuti, Valentina Orlando e Veronica Mottarelli.

La Giuria dove c’erano il noto chirurgo plastico Silvio Smeraglia, l’avvocato Lucia Apuzzo e il dott. Fabrizio Andinolfi ha dato la vittoria a Dea di Pucchio, alla quale il sindaco della città, dott. Giovanni De Simone (nella foto a sinistra, un momento della premazione) ha consegnato la fascia. Miss Vietri sul Mare Denise Elvetici, Miss Volto Divino Jennifer Santucci, Miss Portamento Aurora Filitti, Miss Eleganza Giada Marcolini. La serata è stata magistralmente condotta dalla splendida e brava giornalista Barbara Castellani e dall’attore Paolo Calissano. Il Direttore Artistico della città di Vietri, maestro Luigi Avallone, ha magistralmente curato la parte tecnica (service audio/luci, palco e fonici), mentre il Presidente della Giunta, Daniele Benincasa, ha dato una concreto aiuto per l’individuazione della struttura idonea ad ospitare l’Organizzazione. La regia è stata curata da Luigi Casavola, già primo ballerino al Teatro alla Scala di Milano e nel moderno primo ballerino e coreografo in trasmissioni Mediaset e Rai di primo ascolto. Casavola è stato coadiuvato in maniera eccellente da Alessandra Puglielli. Infine un grazie va a Patricia Cervi (Dafne Creazioni) per la fattiva collaborazione e per i costumi unici nel loro genere, a Enzo Di Florio, titolare del locale di Marina di Vietri “Eco del Mare”, a Cosmo, Presidente della Pro Loco, e a Hervé Rescigno del Lounge Bar “AmaMi”. L’Organizzazione è già al lavoro per “Sanremo Unlimited”, il format patrocinato da “Casa Sanremo”, la casa del Festival della Canzone Italiana.

Tag:, , , , , , , , , , ,