Sossio Aruta piange miseria in tempi di Coronavirus: ‘Continuo a vendere frutta al supermercato, ma non posso sopravvivere così’

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è sossio.jpeg

Sossio Aruta sembra stare molto male. L’ex calciatore, concorrente dell’ultima edizione del ‘Grande Fratello Vip’ (nonché volto di ‘Uomini e Donne’ e ‘Temptation Island Vip’), dice di non riuscire più a sopravvivere nella situazione in cui si trova ora. Per mantenere la sua famiglia sta infatti vendendo la frutta al supermercato, ma le sue aspirazioni sono ben altre. Sperava di poter rilanciare la sua carriera nel mondo del calcio (ovviamente non come calciatore, visto che ha quasi 50 anni), ma l’arrivo della pandemia ha spazzato via i suoi sogni.

“Non so dove sbattere la testa, continuo a vendere la frutta al supermercato ma non posso sopravvivere così. Vorrei continuare a lavorare nel mondo del calcio come allenatore, ma è tutto fermo e non ho idea di quanto potrò portare avanti il mio progetto”, ha detto in un’intervista a ‘Nuovo’.

Sossio lo scorso anno è diventato papà di Bianca, nata dall’amore con Ursula Bennardo, conosciuta a ‘Uomini e Donne’. Ma ha anche altri due figli, ormai grandi, nati dal suo primo matrimonio, ovvero Daniel Ciro e Diego. “Sono triste perché vorrei uscire insieme alla mia compagna Ursula e alla nostra figlioletta Bianca per portarla a giocare con la sabbia e a vedere il mare. Ma oggi anche le cose semplici non sono più possibili”, ha aggiunto. “E poi non vedo l’ora di riabbracciare i miei figli maschi: Daniel Ciro e Diego che vivono a Cervia e che ormai non vedo da mesi”, ha quindi concluso.

Gossip.it

Tag:, , , , , , , , , ,