CENSURA MAI / VOCI INSIDIOSE SU “GOMORRA”…

gomorraLeggo sui giornale, e sento in giro, esternazioni – certo in buona fede – sulla presunta pericolosità della seconda edizione di “Gomorra”, per le immagini violente, le scene crudeli e sanguinose. Eminenti personaggi sostengono che la serie televisiva potrebbe esercitare, in particolare sui giovani, una pericolosa influenza, una voglia di imitazione. Chi mi segue, sa che sono contrario a ogni forma di censura preventiva. Per molti motivi, ma quello primario è semplice: è una strada orribile e temibile da imboccare, si sa come si comincia e non si sa dove si può arrivare. Chi può stabilire che cosa sia giusto e ragionevole da vedere o da leggere, e cosa no? Di più: permettetemi di sorridere, di fronte alla consueta retorica moralistica sui giovani. Per quel che vedo, capisco e sento, i giovani sono assai più maturi, saggi e prudenti degli adulti.

Cesare Lanza

Tag:, , , ,