L’ISOLA IN VERSIONE SEXY DECOLLA MA MENO DEL PREVISTO

Alessia Marcuzzi la pruriginosa. La sua Isola dei famosi (che conduce per il secondo anno su Canale5) punta decisamente sul sexy, patient coi social inondati delle immagini nature dei sei concorrenti sulla Playa Desnuda e sulla Zattera, cialis ultima invenzione così spiegata dalla Marcuzzi: «I due naufraghi vivono condizioni molto, molto estreme e di grande disagio. Immaginate due persone su una zattera, se c’è una tempesta Sono in due, ma in uno spazio molto piccolo, in mezzo al mare, veramente sono le classiche condizioni da Cast Away». Inoltre è stato previsto lo Spogliavento, in modo che i concorrenti possano esibirsi in stato adamitico prima di arrivare al cosiddetto paravento. Insomma, le 50 sfumature di grigio quest’anno sono qui. Per ora l’audience ha premiato l’audacia solo a metà: 4,4 milioni di telespettatori (23,4%) rispetto ai 2,8 milioni di Chi l’ha visto? (Rai3), ai 2,79 della Champions League (Italia1), ai 2,75 del film La gente sta bene (Rai1).
Fabrizio Frizzi sgambetta il concorrente dell’Eredità (Rai1). Scherzi da prete. Formula la domanda: «E’ vero che lo scorso anno, il mare di Perugia è stato premiato con la bandiera blu?». E la concorrente risponde sicura: «Vero». In una precedente puntata, alla domanda: «In Italia, il presidente del consiglio dei ministri è a capo di cosa?», il concorrente aveva risposto: «La magistratura».
Alda D’Eusanio, in attesa di un programma tutto suo dopo il grave incidente (travolta da uno scooter) del 2012 ha rincominciato con le ospitate. Da Barbara D’Urso (Domenica Live, Canale5) ha confessato: «Sono stata truffata dei risparmi della mia vita». Cioè ha versato 400 mila euro di anticipo per un appartamento ma dopo avere firmato il contratto il venditore si è eclissato (insieme alla casa). Ha quindi concluso con un appello: «Non ho ancora visto una lira, ma non mollo. Spesso chi è truffato non denuncia, per timore di passare per stupido. Ma non è così e io incoraggio tutti a denunciare le truffe o i tentativi di truffa che subiscono».
Maria De Filippi e Belen Rodriguez sconfitte dai Pooh. La regina di Canale5 (ideatrice e produttrice di Pequenos Gigantes) e la conduttrice del programma hanno dovuto soccombere pesantemente. Infatti l’ultima puntata di Pequenos ha attirato 3,8 milioni di telespettatori (17.9% di share) rispetto ai 5,4 milioni (22,8%) di Pooh-Amici per sempre (Rai1). Dopo avere asfaltato Al Bano e Romina Power, il cui Così lontano così vicini è stato cancellato in tutta fretta, il duo De Filippi-Rodriguez si è dovuto inchinare alla popolarità dei Pooh, dimostrando che se Rai1 azzecca il programma l’invincibilità defilippiana può essere attaccata. Lei comunque si consola coi 5 milioni di telespettatori di C’è posta per te (Canale5), oltre un milione più di Milly Carlucci col suo Ballando con le stelle (Rai1).
Reed Hastings, patron di Netflix, incassa 270 mila euro. Ha accettato l’offerta del cinese Carl Pei, fondatore di OnePlus: il gruzzolo in cambio dell’utilizzo (ovviamente in modalità ben visibili) dei propri smartphone nella quarta stagione della fortunata House of Cards (in onda anche su Sky Atlantic). I nuovi intrighi politici di Frank Underwood, presidente degli Stati Uniti, passeranno quindi ora attraverso i telefonini cinesi. Il che può fare anche gioco agli autori.
Alessandro Borghese e Bruno Barbieri, chef blasonati, conducono a un discreto successo i giovanissimi in cucina insieme al loro programma Junior MasterChef (Sky Uno) che viaggia a poco meno di mezzo milione di telespettatori, con qualche punto di share in più rispetto alla scorsa stagione. Un risultato che sembra smentire la prevista disaffezione del pubblico per l’ondata delle cucine in video. Del resto, anche Italia1 raddoppia lo spazio di Tessa Gelisio. Oltre all’appuntamento quotidiano in onda all’interno di Studio Aperto, la conduttrice torna con Cotto e mangiato, a mezzogiorno, sempre su Italia1. Tra le novità, la rubrica Salvare le forme, in cui vengono svelati i segreti per mantenersi in linea con esercizi da fare tranquillamente a casa propria. Non solo cucina, anche palestra.
Franca Leosini (Storie Maledette, Rai3) ospite di Geppi Cucciari e Giorgio Lauro a (Radio2) non si scompone quando le viene chiesto: «quella fra Denis Verdini e Matteo Renzi è una storia maledetta?». Lei risponde: «È una storia ancora tutta da scrivere, per ora direi che l’inizio è appassionato e appassionante, come tutte le cose trasgressive».
Federica Panicucci da Mattino5 al fashion. Continua a gestire il suo spazio nel contenitore di Canale5 («Il mio obiettivo è fare informazione senza rinunciare all’entertainment, per dare agli spettatori la possibilità di sfogliare virtualmente sia un quotidiano sia un settimanale d’attualità») ma sta anche lanciando la sua prima collezione di moda, con la griffe Let’s Bubble. Il primo negozio è stato aperto a Milano. Ormai non v’è conduttrice di programma televisivo che non scriva libri o disegni abiti. Si salvi chi può.
Licia Colò tiene famiglia. Sfrattato il suo Kilimangiaro da Rai3 e approdato a Tv2000, la televisione dei vescovi, ha promosso il marito, Alessandro Antonino, responsabile dei filmati e documentari in onda nella trasmissione, gli ha affidato uno spazio autonomo, I viaggi di Alessandro, e lo ha promosso responsabile dei rapporti col pubblico, chi vuole interagire con la trasmissione deve rivolgersi alla sua e-mail. Insomma, si viaggia in coppia.
Carlo Cracco for president. Degli chef che stanno più davanti alle telecamere che in cucina. Un sito specializzato in fashion, Showroomprive.it, ha svolto un sondaggio chiedendo a mille telespettatori chi ritengono sia il cuoco più elegante tra quelli che compaiono in video. Il responso: Carlo Cracco (27,9%), Alessandro Borghese (17,1%), Joe Bastianich (13,5%), Bruno Barbieri (9,8%).
Rosario Carello, conduttore del Tgr Umbria, fa una figuraccia, però non per colpa sua. Ha annunciato la messa in onda dei servizi ma un guasto tecnico ne ha impedito l’avvio. Al terzo incidente ha chiesto scusa ai telespettatori, salutato e chiuso il tg. Il direttore della Tgr, Vincenzo Morgante, è stato chiamato al capezzale. De profundis per l’informazione regionale Rai?

Tag:alda d'eusanio, alessandro borghese, ALESSIA MARCUZZI, ballando con le stelle, barbara d'urso, belen rodriguez, bruno barbieri, c'è posta per te, Canale5, Carl Pei, champions league, Chi l'ha visto?, domenica live, eredità, Fabrizio Frizzi, franca leosini, house of cards, Isola dei famosi, ITALIA1, junior masterchef, La gente sta bene, Maria De Filippi, milly carlucci, netflix, OnePlus, pequenos gigantes, Playa Desnuda, pooh, Rai1, Rai3, reed hastings, Sky Uno, storie maledette

Exit mobile version