Chiara Nasti dichiara: ”Faccio la tinta e mangio crudo, non sono come le esaurite”

Chiara Nasti si trova nuovamente al centro delle discussioni, poiché l’influencer napoletana aspetta il suo secondo figlio dal marito, il calciatore della Lazio, Mattia Zaccagni, di 28 anni. Già madre di Thiago, nato il 16 novembre 2022, condivide apertamente la sua esperienza di gravidanza sui social, mostrando il pancino e raccontando i dettagli della sua gestazione.

La futura mamma, in attesa di entrare nel quarto mese di gravidanza, rivela che questa esperienza è molto diversa dalla precedente. Sebbene le nausee siano meno frequenti, negli ultimi giorni ha sofferto molto di malori, vomitando praticamente ogni volta che mangiava. Questo contrasta con la sua prima gravidanza, durante la quale non aveva avuto nausea o altri sintomi. Chiara confessa di sentirsi male, ma nonostante ciò mantiene il suo spirito schietto e sincero.

La Nasti, che presto scoprirà il sesso del bambino, esprime il suo desiderio che sia una femminuccia, aggiungendo con un tocco di umorismo: “Dopo tutta questa nausea basta”. Sottolinea anche il suo approccio rilassato alla gravidanza, ribadendo di non seguire le restrizioni e i dettami comuni a molte donne in attesa. Dichiara di non preoccuparsi e di seguire il suo istinto, mangiando crudo e continuando a vivere la sua vita senza eccessive restrizioni.

Rispondendo alle curiosità dei suoi follower sulla cura dei capelli, l’uso dei colpi di sole e l’alimentazione, Chiara Nasti non esita a rispondere con sincerità, dichiarando di non seguire le pratiche comuni delle donne in gravidanza. Aggiunge con un pizzico di provocazione che non è come le donne “esaurite” che prestano attenzione a tutto.

Nonostante la gravidanza, la Nasti non rinuncia all’allenamento, interrompendolo solo nel primo trimestre e ora tornando ad attività fisica, poiché si sente meglio. Mostra una determinazione nel mantenere la sua forma fisica, ignorando eventuali critiche o giudizi. Con un tocco di provocazione, Chiara si fa vedere anche con un calice di vino rosso tra le mani, dimostrando la sua natura disinvolta e senza timori delle critiche.

In conclusione, Chiara Nasti si presenta come una futura mamma che affronta la gravidanza a modo suo, senza seguire stereotipi o restrizioni, mantenendo la sua autenticità e determinazione nel vivere la sua esperienza in modo libero e senza preoccupazioni eccessive.

Torna in alto