Cristina D’Avena e Fratelli d’Italia, scoppia la polemica: ecco perché

La cantante parteciperà alla festa romana del partito di Giorgia Meloni e qualcuno sui social non ha gradito… 

Cristina d’Avena finisce al centro della polemica sui social per la sua partecipazione alla festa romana di Fratelli d’Italia.

La regina delle sigle infatti sarà ospite giovedì 15 dicembre e la sua presenza ha suscitato più di una critica tra i follower. Molti hanno visto una mancanza di coerenza della cantante tra il suo essere da sempre un’icona del mondo Lgbtq+ e una paladina dei diritti civili con la sua partecipazione alla festa del partito di Giorgia Meloni.

Cristina D’Avena è in questo momento al centro dell’attenzione per avere appena pubblicato il nuovo album di duetti con cui celebra i 40 anni di carriera. Una carriera che l’ha vista diventare l’idolo di ragazzini di più generazioni che sono rimasti legati anche in età adulta alle sigle dei cartoni animati da lei cantate.

La D’Avena ha una fan base estremamente numerosa e appassionata, che da sempre la segue e che qualche anno fa è arrivata a portarla al Festival di Sanremo a furor di popolo. Ma al di là del legame con le sigle, la cantante è diventata da tempo un’icona di riferimento della comunità Lgbtq+ alla quale lei si è sempre sentita vicina, anche con partecipazioni come quella al Pride di Padova. Proprio l’aver accettato di esibirsi a una manifestazione di una parte politica che rispetto a quegli eventi arcobaleno è sempre stata critica è stata una scelta critica da diversi fan. Dal canto suo la D’Avena non ha risposto o dato spiegazioni, e molto probabilmente la polemica, comunque limitata, si spegnerà ben presto.

Torna in alto